A TIPICITÀ OSCAR FARINETTI E LEOPOLDO GASBARRO

Fermo, 2 dicembre-Sono migliaia i “viaggiatori digitali” che stanno frequentando la Special Edition
di Tipicità. Un programma di eventi ricchissimo, ma anche la possibilità di acquistare fisicamente
prodotti in fattoria, ricevere a casa propria le “selezioni di tipicità”, degustare “on-demand” piatti
gourmet. Le giornate di giovedì e venerdì propongono un ricco “menù” di appuntamenti.
Blue Boost_potenziare l’innovazione nei settori della blue economy dell’area Adriatico-
ionica. Giovedì alle 15.00 si tratterà il tema della blue economy, con proposte concrete messe in
campo grazie al progetto europeo che vede protagonista anche la nostra regione e l’Università
degli Studi di Camerino.
Evoluzione cibo: digitale, salubrità, consegna e packaging, format. Giovedì alle ore 17.00
si parla dell’impatto pandemico sull’industria del cibo. Un’accelerazione improvvisa nella capacità
di adottare innovazioni, con una velocità di reazione finora sconosciuta. Alberto Lupini dialoga con
alcuni “innovatori alimentari”. Dai packaging delle sorelle Ortolani (Esseoquattro) alle sanificazioni
intelligenti di A.C.&E., dai moduli full-food Maia alla fruizione digitale My Cicero, fino ai
termoscanner di Sa.Ga.
L’opinione di LEOPOLDO GASBARRO, giovedì alle ore 19.00. In continuo fermento! Con il
frenetico incalzare degli eventi, così ci sentiamo, oggi più che mai. Una corsa ad ostacoli che ci
induce ad essere costantemente pronti al continuo mutamento. Una stringente necessità, ma
anche un invito a superarsi. Leopoldo Gasbarro, direttore di Wall Street Italia, dal suo osservatorio
privilegiato risponde ai curiosi quesiti di Marco Ardemagni, con Massimo Cupillari a delineare i
risvolti territoriali del mondo che gira sempre più veloce.
Alla scoperta delle Marche: le esperienze degli ex-studenti internazionali dell’Università
degli Studi di Macerata, venerdì alle ore 10.00.
Grand Tour delle Marche_il Galà. Venerdì alle ore 16.00 la comunità marchigiana celebra
la conquista del prestigioso “Gist Travel Food Award” come migliore iniziativa in Italia, insieme ai
Sindaci dei Comuni sedi di tappa, ai partner ed al presidente dell’ENIT Giorgio Palmucci.
Intervengono i prestigiosi membri della giuria: Sabrina Talarico, presidente del GIST-Gruppo
Italiano Stampa Turistica, Bruno Gambacorta di RAI TG2 Eat Parade, Vittorio Castellani (in
arte Chef Kumalè) ed Alberto Lupini, direttore di Italia a Tavola.
OSCAR FARINETTI, venerdì alle 18.30, è interprete di “Nuove parole per un’Italia nuova”,
un format proposto da Banca Mediolanum e “Centodieci” in qualità di project partner del Grand
Tour delle Marche.
Info: www.tipicita.it; Facebook @TipicitaFestival