APRE TIPICITÀ: DALLE MARCHE AL MONDO

Le Marche fanno squadra intorno al bello ed al buono
Sabato pomeriggio alle 15.30 parte un’edizione del tutto speciale dello storico
Tipicità Festival. In diretta televisiva, radiofonica e su tutti i canali web e social attivati
dall’organizzazione va in scena il primo atto di un’iniziativa che si svilupperà per le
prossime due settimane.
Innovazioni del Made in Marche, aste digitali e “pacchi” speciali, show di personaggi
noti, incontri professionali, tour fisico/digitali. Cibo, saper fare e territori a confronto con la
“next normal”.
Con il coordinamento del direttore Angelo Serri, il Sindaco di Fermo Paolo
Calcinaro darà il benvenuto ai rappresentanti della comunità regionale, a partire dal
presidente della Regione, Francesco Acquaroli, insieme al presidente della Camera di
Commercio delle Marche Gino Sabatini ed alla presidente di ANCI Marche, Valeria
Mancinelli.
Da sempre vicine al laboratorio permanente di sviluppo territoriale che Tipicità
rappresenta, le Università marchigiane saranno rappresentate dai Rettori di Camerino,
Claudio Pettinari, Macerata, Francesco Adornato ed Ancona, Gianluca Gregori.
In programma anche l’intervento del DG di Banco Marchigiano, Marco Moreschi, in
qualità di project partner del Festival e di Massimo Cupillari, Wealth Advisor di Banca
Mediolanum, partner progettuale del Grand Tour delle Marche.
Tipicità non abbandona gli scenari internazionali che la vedevano attiva prima della
pandemia e, pertanto, all’incontro di apertura intitolato “Dal Grand Tour a Tipicità: welcome
to the next future” prenderanno parte la Console Generale d’Italia a Montreal, Silvia
Costantini, il segretario generale della Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi
Uniti, Mauro Marzocchi, ed il responsabile Circumference wines di Londra, Graham
Taylor.
Info: www.tipicita.it; Facebook @TipicitaFestival