Sostegno alle attività prima di tutto.

In un momento particolarmente difficile come questo che stiamo vivendo a causa del
protrarsi dell’emergenza epidemiologica pensiamo che sia assolutamente prioritario
affrontare e cercare di superare al meglio la crisi che genera la pandemia nelle aziende e
nelle attività commerciali ed artigiane del territorio.
Bene ha fatto a tal proposito il consigliere Valerio Pignotti a presentare una mozione per
chiedere di istituire un fondo apposito per il sostegno straordinario alle nostre attività
produttive. Perché mentre il Governo Nazionale naviga a vista, gli enti locali sono sempre
più chiamati a salvaguardare tali aziende che, ogni giorno tramite le associazioni di
categoria, rivendicano sgravi fiscali e la possibilità di contributi a fondo perduto per poter
garantire i livelli occupazionali.
Il buon governo del Centrodestra ha già stanziato, come Regione Marche, circa 10 Milioni
di euro che rappresentano una vera e propria boccata d’ossigeno per le categorie in crisi.
Riteniamo pertanto che in questo periodo le discussioni elettorali debbano essere
rimandate. La città di San Benedetto e la sua comunità hanno bisogno di un cambio di
passo fondamentale. Prima delle persone vengono i programmi.
Viabilità, sanità e turismo saranno i punti cardine che dovranno guidare il centrodestra nel
migliore percorso possibile affinché si possano allargare nei prossimi mesi i confini naturali
della coalizione e quindi fare una scelta condivisa della squadra e del progetto del futuro
governo cittadino. Ora il dibattito sulle poltrone lo lasciamo, quindi, al Centrosinistra, a cui
sembra avere tanti generali senza truppe.

San Benedetto del Tronto, 21/11/2020

Michael Malara
Coordinatore Provinciale
Forza Italia Giovani Ascoli Piceno