L’organizzazione no profit finlandese circonda i responsabili delle decisioni con l’ansia dei bambini

Negli ultimi 10 anni il bisogno di cure psichiatriche per bambini e ragazzi è raddoppiato in Finlandia. 1 Questo è il motivo per cui Lastenklinikoiden Kummit, un’organizzazione senza scopo di lucro che sostiene gli ospedali per bambini in Finlandia, vuole sensibilizzare sul problema e sulla sua portata. Oggi, in occasione della Giornata mondiale dell’infanzia, porteranno la questione davanti al Parlamento finlandese aprendo una mostra d’arte che ritrae com’è l’ansia dal punto di vista di un bambino. Tutte le opere d’arte sono basate su storie vere raccolte da bambini e giovani che soffrono di ansia.


Negli ultimi anni la Finlandia è stata classificata come il paese più felice del mondo, ma non è tutta la storia. In questo momento 100 000 bambini e giovani soffrono di ansia e non tutti ricevono l’aiuto di cui hanno bisogno in tempo. Quando l’ansia non viene trattata adeguatamente, può progredire in problemi più gravi come la depressione e altri disturbi mentali che richiedono risorse da cure mediche speciali.

Ecco perché Lastenklinikoiden Kummit porterà la questione davanti al Parlamento in un modo che è impossibile passare. Dieci artisti famosi hanno ricevuto ciascuno una storia vera raccolta da bambini e giovani che soffrivano di ansia. Queste storie sono state poi portate in vita dagli artisti e ora sono ritratte davanti al Parlamento finlandese nella mostra State of Mind.

“La nostra missione come organizzazione senza scopo di lucro è sostenere la migliore assistenza possibile per bambini e adolescenti in Finlandia. Per contribuire ad aumentare la consapevolezza sulle sfide della salute mentale, abbiamo deciso di portare la questione in un luogo in cui vengono prese decisioni grandi e importanti, di fronte al Parlamento finlandese. In questo caso crediamo veramente che vedere per credere, e vogliamo che tutti aiutino a risolvere queste sfide ”, dice Anu Rapeli , Direttore Esecutivo di Lastenklinikoiden Kummit.

Tutto, dalla pianificazione della campagna all’artwork e alla mostra sullo stato d’animo, è stato svolto come lavoro pro bono.

Raccolta di fondi per un programma di trattamento dell’ansia utilizzato a livello mondiale

L’obiettivo della mostra all’aperto e della campagna costruita attorno ad essa è raccogliere fondi per un programma Cool Kids che insegna a bambini e giovani come gestire l’ansia nelle sue fasi iniziali. Dopo un anno di cura il 50% dei bambini e dei giovani che hanno partecipato non ha più sofferto di disturbi mentali. 2 La campagna e il programma Cool Kids vengono eseguiti insieme al distretto ospedaliero di Helsinki e Uusimaa (HUS).

“In Finlandia abbiamo uno dei migliori sistemi sanitari al mondo, ma c’è ancora molto da fare quando si tratta di trattare i problemi di salute mentale. Attualmente non abbiamo un programma di trattamento sistematico disponibile nell’assistenza sanitaria di base per bambini e giovani che soffrono di disturbo d’ansia. I pazienti sono spesso indirizzati a cure sanitarie speciali dove il trattamento è spesso ritardato a causa della mancanza di risorse. Il programma Cool Kids ci consente di implementare il trattamento nella fase iniziale nelle scuole e nei servizi di salute mentale per bambini, consentendo a più bambini di ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno in tempo “, afferma Leena Repokari, Chief Medical Officer of Child Psychiatry di HUS.