Il post-gara con i protagonisti della domenica

Coach Ortenzi e capitan Vecchi commentano il risultato del PalaCatania.

Poco più di un’ora di gioco è stata sufficiente alla Videx per avere la meglio sulla cenerentola Aci
Castello. Una outisider del campionato, ricca di esordienti ai quali ha probabilmente giocato un
brutto scherzo l’emozione dell’esordio. Un match a senso unico che nonostante tutto ha fornito
spunti interessanti. Dai 7 muri-punto di Reina (il 100% delle segnature personali nel match per il
centrale catanese) ai 5 ace di Simone Starace fino all’en plein dei due centrali grottesi (quattro su
quattro in attacco per Cubito e Romagnoli, con altri 4 muri-punto a condire la prestazione del
prodotto del vivaio targato M&G Scuola Pallavolo).
“Abbiamo fatto una buona partita, soprattutto al servizio – ha commentato coach Ortenzi nel post-
gara – Abbiamo giocato con la giusta attenzione, fatta eccezione per le fasi iniziali del primo e terzo
set nelle quali ci siamo un po’complicati la vita con il contrattacco. Con il passare dei minuti ci
siamo sciolti, riuscendo a creare parecchie opportunità ed accumulando un buon vantaggio che
abbiamo poi gestito nel migliore dei modi.”
Passi in avanti rispetto al match d’esordio con Modica per un processo di crescita che appare ben
indirizzato: “Sicuramente stasera, rispetto al match di settimana scorsa, abbiamo interpretato
decisamente meglio la gara nella fase muro-difesa – ha proseguito il coach – Abbiamo tenuto un
buon ritmo di gioco senza mai farci prendere dalla frenesia di far punto ad ogni costo, riuscendo,
anzi, ad essere conservativi quando le circostanze lo richiedevano. Da questo punto di vista sono
stati fatti dei buoni passi in avanti.”
“Abbiamo interpretato bene la gara dal punto di vista del ritmo e del collettivo – ha aggiunto il
capitano, Riccardo Vecchi – Dobbiamo continuare su questa strada, a partire già dal prossimo
turno”. Turno che vedrà la Videx ospitare la Maury’s Com Cavi Tuscania. L’appuntamento al
PalaGrotta è per domenica 1 novembre (ore 18).