È MARCHIGIANO IL MIGLIOR PROGETTO PER RIVITALIZZARE L’ITALIA NEL POST COVID

Il prestigioso premio assegnato dal Gruppo Italiano Stampa Turistica

Nell’ambito di TTG Travel Experience, principale appuntamento dedicato al
mondo del turismo in Italia in corso a Rimini, il Gran Tour delle Marche ha ricevuto
il prestigioso premio Gist Travel Food Award 2020 come Miglior Iniziativa-Evento
con la seguente motivazione: “Pochi giorni dopo la fine del divieto agli spostamenti
interregionali, gli organizzatori del Gran tour delle Marche erano già pronti a partire
con il primo evento di una lunga serie, che ha segnato in modo estremamente
efficace, e allo stesso tempo sicuro, la ripartenza turistica ed enogastronomica della
regione, già duramente provata negli anni scorsi dal terremoto. Il loro ricco
programma itinerante, che ha toccato le località sulla costa così come i piccoli borghi
dell’entroterra, merita il Travel Food Award 2020 come Migliore Iniziativa o Evento”.
Promosso da Tipicità ed ANCI Marche con la project partnership di Banca
Mediolanum e Mediolanum Private Banking, il progetto del Gran Tour delle Marche è
stato selezionato tra decine di candidature.
Dal palco di Arena Italy del TTG di Rimini, il presidente del GIST Sabrina
Talarico e il presidente della giuria Vittorio Castellani hanno condotto la cerimonia di
premiazione che ha registrato la presenza di Giorgio Palmucci, presidente dell’ENIT,
Ente che ha patrocinato l’iniziativa.
Giunto alla 3 a edizione, tematizzata quest’anno con lo slogan Restart &
Reload, il Gist Travel Food Award è organizzato dal Gruppo Italiano Stampa
Turistica per incoraggiare quelle realtà che dimostrano un impegno per la
valorizzazione e la salvaguardia del loro patrimonio gastronomico-culturale attraverso
la promozione di un turismo gourmand improntato al rispetto dell’ambiente, delle
identità e delle culture locali.