GOFFREDO BRANDONI REPLICA ALLE ACCUSE DELLE FORZE DI MINORANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI FALCONARA

“Chi mi conosce sa bene che in qualità di sindaco, nei miei 10  anni di mandato, non ho mai tradito i miei cittadini, anzi in tutti i contesti e in tutte le occasioni ho tutelato, difeso e portato alto il nome di Falconara. Riguardo alla convocazione del Consiglio comunale, dopo le opportune verifiche, vi assicuro che la procedura che abbiamo seguito è corretta.

L’opposizione ha cavalcato l’articolo di un giornale certamente non ‘amico’ a un mese dalla competizione elettorale alla quale partecipo come candidato, tutto questo solo ed esclusivamente perché sono scomodo e, se non mi si può sconfiggere con i voti, non c’è altro modo che divulgare strumentalmente accuse infondate al fine di danneggiare la mia immagine.

Quanto alla diffusione, da parte dello stesso giornale ‘amico’, di notizie lesive della mia onorabilità personale e politica, ho dato mandato al mio legale per tutelare le mie ragioni in tutte le sedi giudiziarie. Ricordo che non sono indagato, perché evidentemente estraneo a qualsiasi ipotesi non lecita. Tale circostanza dimostra ulteriormente la pretestuosità degli attacchi a miei danni”.

Goffredo Brandoni

RispondiInoltra