IL COLLE DI DIONISO, CANTINA CULTURALE

Un luogo magico per celebrare le nozze tra il buon bere e la cultura del nostro territorio

Sabato 19 settembre ore 17.00 sarà inaugurato “Il Colle di Dioniso”, un luogo magico, all’interno
delle Cantina Sant’Isidoro, dove l’Associazione Tuttinsieme realizza finalmente un’antica visione:
celebrare le nozze tra il buon bere e la cultura del nostro territorio. Letteratura, arte, teatro,
musica, scienza e filosofia verranno distillati in incontri, cene ed aperitivi, su un panorama
mozzafiato che riconcilia l’anima con le nostre quotidiane fatiche.
L’ospite di questo primo appuntamento sarà Cesare Catà che presenterà al pubblico “Ogni cosa è
distrutta, ogni cosa danza”, un suo testo inedito che parlerà del mito di Dioniso, dio greco legato al
vino e alle origini del Teatro. Dioniso, divinità piena di sfaccettature, incarna, nel suo delirio
mistico, la scintilla primordiale e istintuale presente in ogni essere vivente.
Sabato saranno anche presentate tutte le attività e gli appuntamenti futuri de “Il Colle di Dioniso”,
che vedrà ospitare i corsi di teatro del COT Corridonia Officine Teatrali per l’anno accademico
2020/2021.
Non potrà mancare un brindisi con i vini della Cantina Sant’Isidoro, per festeggiare questo nuovo
progetto nato in tempi difficili, dove l’arte sembra maggiormente soffrire, ma è proprio nelle
difficoltà che bisogna reagire e iniziare a camminare anche con il rischio di inciampare.
L’ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria, per rispettare le attuali normative sanitarie,
chiamando il numero di telefono 339 811 3397.