Alte Marche Altra Musica, torna nella provincia di Pesaro per gli ultimi 3 appuntamenti con la musica dal mondo

Si parte mercoledì 12 agosto da Piobbico, alla Slowcanda di Bacciardi (ore 18.30) con un viaggio nel rock mistico di Jesus Christ Superstar, il celeberrimo musical del 1973 di Tim Rice e Andrew Lloyd Webber: ad interpretare le note melodie del musical, la chitarra di Valerio Scrignoli, eclettico musicista della scena jazz italiana dalla mai sopita passione per il rock, che in questo concerto ci rivela nella sua forma più mistica. In caso di pioggia il concerto si svolgerà nella Sala interna del Castello Brancaleoni.

Il fascino della Soudade: Beth e Patricia de Carvalho (cavaquinho, chitarra e voce) saranno le protagoniste di Miss Sodadi, giovedì 13 agosto a Serra Sant’Abbondio (in via Giovanni Boccaccio ore 21,30). La loro è una storia familiare fatta di canzoni che si tramandano di madre in figlia e che parlano di lontananza, melanconia, odore di mare, in una parola Saudade, il cui centro è la “morna” capoverdiana, quel ritmo tradizionale reso celebre dalla grande diva dai piedi nudi: Cesaria Evora. Una storia che unisce più generazioni Beth, la mamma, con gli inconfondibili dreadlocks, suona il cavaquinho uno strumento orami sempre più raro, Patricia canta e coltiva nel cuore e nei ricordi le canzoni del padre il chitarrista Alipio Soares che l’accompagnava fin da piccola interminabili serate passate a cantare nel bar dello zio nel cuore delle notti dell’amata Capo Verde.

Energia a go-go con la voce seducente e ammaliante di Micol Touadi: questa terza edizione si chiude con uno straordinario trio Afrokamou Collective, venerdì 14 agosto, in piazza Luceoli a Cantiano (ore 21,30). Soul mates, potente miscela  tra traditional Black AfroBeat Music e la babele della World Music. Micol ha iniziato a cantare in un coro gospel a soli undici anni. Oggi, dopo la laurea in canto jazz al Conservatorio di Latina, i suoi generi spaziano dal Blues al Funky, al jazz al neo soul e hip hop.

Alte Marche Altra Musica offre una proposta di altissima qualità musicale e di livello internazionalecon un fil rouge di interpreti femminili, che il direttore creativo di Musicamorfosi, Saul Beretta ha saputo “incastonare” negli splendidi scenari delle aree interne della regione Marche. 

Il festival è prodotto da Musicamorfosi, ed è promosso da Unione Montana del Catria e Nerone e dalla rete “Asili d’Appennino – Le dimore delle Creatività nelle Alte Marche”. Con il contributo dei Comuni di Arcevia, Cantiano, Frontone, Piobbico, Sassoferrato e Serra Sant’Abbondio. 

Ha inoltre, il patrocinio dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche e il sostegno e contributo di ProHelvetia e IMAIE.

Tutti i concerti saranno a ingresso libero, con prenotazione obbligatoria sul sito www.altemarche.it

È gradita una donazione all’ingresso. Info www.altemarche.it – Fb altemarche – #altemarche2019