Ariston Thermo: 90esimo anniversario, bilancio in crescita grazie al forte impegno nella ricerca, nell’innovazione e valorizzazione del capitale umano

Nel 90esimo anniversario, l’azienda Ariston Thermo, leader internazionale nel mercato del confort termico per ambienti domestici,
commerciali e industriali, nel momento di massima crisi nazionale e mondiale, comunica i risultati positivi in termini di fatturato e di
redditività relativi al 2019, con ricavi pari a 1710 milioni di euro, in crescita del 6,1 per cento rispetto all’anno 2018. Cresce anche l’Ebitda
del 10%, pari a 223 milioni di euro. Ebit pari a 149 milioni di euro, pari all’8,7% del fatturato. Il miglior risultato di sempre nella storia del
gruppo Merloni, fondato da Aristide, portato poi a una forte crescita dall’ex ministro Francesco Merloni e oggi presieduto dal figlio di
quest’ultimo, Paolo Merloni, da poco nominato anche Cavaliere del lavoro. “Abbiamo ottenuto degli ottimi risultati nelle soluzioni
rinnovabili, crescendo nei ricavi, nei volumi e nelle quote di mercato- fa sapere Paolo Merloni- questo, a testimonianza del fatto che gli
investimenti realizzati e lo sviluppo del go-to-market innovativi stanno producendo i risultati che ci aspettavamo. Il 2020 è stato per ora
un anno critico per effetto del Covid-19, tuttavia i risultati positivi degli ultimi anni hanno rafforzato la nostra visione e ci hanno conferito
una stabilità economica, una flessibilità operativa e industriale, insieme ad una situazione patrimoniale solida, fondamentali per
affrontare al meglio questa situazione. I nostri valori sono più che mai attuali, mentre il forte impegno nella ricerca e nell’innovazione, la
digital trasformation e la valorizzazione del capitale umano sono le priorità per costruire un futuro sostenibile. Il 90esimo anniversario ci
dà anche il giusto spirito e la necessaria ispirazione per rimanere competitivi ed emergere ancora più forti. Grazie all’entusiasmo e alla
capacità delle nostra persone che costruiscono l’essenza dell’Ariston Thermo, sono fiducioso che continueremo a crescere e a raggiungere
i nostri obiettivi nel futuro”.