SPIAGGE E STABILIMENTI BALNEARI PRONTI A RIPARTIRE

Ombrelloni distanziati, pulizie continue di docce e cabine, spiagge libere
ma con accessi monitorati, steward da supporto accanto ai classici bagnini
da spiaggia. Questo lo scenario che ci aspetta per quest’estate oramai alle
porte. E le regioni si stanno muovendo su questo fronte in modi diversi e
del tutto autonomi. La nostra Regione Marche ha già predisposto i relativi
protocolli per la riapertura della stagione estiva a partire dal prossimo 29
Maggio. Intanto molte spiagge sono state aperte per passeggiare con le
dovute cautele per evitare assembramenti. L’ultimo Dpcm ha dato infatti la
possibilità ai Sindaci di chiudere e di restringere l’accesso a determinati
luoghi qualora non fosse possibile garantire il non assembramento. A
Civitanova Marche, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Pedaso, il
litorale è stato aperto ai cittadini già a partire dal 4 Maggio. Più cauti sono
stati gli anconetani. Dopo la riapertura del litorale di Falconare Marittima,
Sirolo e Numana, le “perle” della riviera del Conero, hanno invece
riservato gli accessi per i fine settimana ai soli residenti e domiciliati.
L’estate sotto i raggi del sole sarà sicuramente un po’ più distaccata del
solito, ma di una cosa possiamo starne certi, la tintarella la prenderemo
comunque.

Paola Pieroni