DOMANI L’ APPUNTAMENTO GIUSSANI, LA MUSICA E BEETHOVEN

Alla Mole Vanvitelliana dialogo a più voci tra Alberto Savorana, Fabio Tiberi, Ermanno Calzolaio e Bruno Bizzarri

Si chiama La nota della vita. Giussani, la musica, Beethoven, l’incontro di domani 15 febbraio. Alle 17.30 nell’auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona ci sarà un dialogo a più voci che metterà in luce il rapporto tra il tema conduttore della stagione sinfonica dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana – Sound Experience, Beethoven250 per celebrare i 250 anni dalla nascita del compositore tedesco – e l’importanza della musica nella proposta educativa di Don Luigi Giussani, sacerdote e teologo, fondatore del movimento Comunione e Liberazione. Il suo legame fortissimo con la musica e l’esperienza che genera hanno aperto le porte anche alla nascita della collana di cd Spirto Gentile – titolo preso in prestito da un’aria de La Favorita di Gaetano Donizetti, cara a Giussani – che ebbe un incredibile successo.

Ad animare la conversazione Alberto Savorana, giornalista; Fabio Tiberi, direttore artistico FORM; Ermanno Calzolaio critico musicale e il Maestro Bruno Bizzarri pianista che ha dedicato la sua vita alla musica e alla formazione musicale per i più giovani.

Durante l’incontro sono previsti interventi al pianoforte del Maestro Bruno Bizzarri.

L’appuntamento, organizzato da FORM insieme al Centro Culturale Miguel Mañara di Ancona con il patrocinio del Comune di Ancona, è a ingresso libero.Dott. Carlo Scheggia