DOMENICA A TEATRO

Dopo la pausa natalizia, eccoci di nuovo pronti per il terzo appuntamento di DOMENICA
A TEATRO stagione di spettacoli per bambini e famiglie, promossa dal Comune di Porto San
Giorgio e da Proscenio Teatro Ragazzi, per la direzione artistica di Marco Renzi. Il progetto fa
parte di TIR-TEATRI IN RETE, il più grande circuito di teatro per l’infanzia e l’adolescenza nella
parte sud della Regione Marche, rete che consorzia nove Comuni nelle Province di Macerata,
Fermo e Ascoli Piceno.
In scena domenica 12 gennaio la compagnia toscana “NATA-NUOVA ACCADEMIA DEL
TEATRO D’ARTE”, formazione con un’attività trentennale, riconosciuta dal MIBACT come Teatro
di rilevanza nazionale nel campo del Teatro di Figura. Presetano una delle loro produzioni più
fortunate: “LA CIAMBELLA ADDORMENTATA NEL FORNO” dove l’arte dell’attore si intreccia con
quella dei pupazzi e delle figure animate in una rivisitazione divertentissima della celeberrima
favola de “La Bella Addormentata nel Bosco”.
In allegato sceda e foto dello spettacolo.
Ricordiamo che è possibile prenotare il biglietto allo 0734/440348 – 440361 dal lunedì
al venerdì, ore 9\13,30, in altri orari al 335/5268147. Ingresso unico € 5,00, promozione per
gruppi a partire dalle 10 persone. La biglietteria al Teatro Comunale sarà aperta a partire dalle
ore 15,30.
Lo spettacolo, com’è oramai tradizione della stagione sangiorgese, verrà anticipato
dall’assegnazione di tre libri estratti a sorte tra tutti i presenti tramite consegna all’ingresso di
un numero di riferimento. Leggere è importante, anzi, fondamentale nello sviluppo e nella
crescita di ciascuno di noi, attraverso questa iniziativa cerchiamo di dare il nostro piccolo
contributo allo sviluppo e alla conoscenza del libro.
L’ingresso in sala sarà possibile dalle ore 16,30, l’inizio è fissato alle ore 17,00.
PORTATE I VOSTRI FIGLI A TEATRO, UN GIORNO VI RINGRAZIERANNO

LA CIAMBELLA
ADDORMENTATA

NEL FORNO

teatro d’attore, pupazzi animati
di Lorenzo Bachini

con: Cinzia Corazzesi, Eleonora Angioletti
pupazzi: Roberta Socci

scenografia: Federico Tabella, Andrea Vitali
musiche originali: Lorenzo Bachini
regia: Livio Valenti

Raccontare una storia è un po’ come cucinare: ci vogliono fantasia e passione, esperienza e
creatività; ma soprattutto, ci vogliono gli “ingredienti” giusti: cose sane e genuine, perché le
storie, come il cibo, sono un alimento essenziale della nostra vita. “La Ciambella
Addormentata…nel forno” narra l’avventura di due “pâtissiers” alle prese con una ricetta molto
speciale.
Un giorno i due pasticceri, mentre sono al lavoro nel proprio laboratorio, ricevono un ordine
molto particolare: il Conte De Abat Jour festeggia il suo compleanno e i due cuochi dovranno
creare una torta unica, qualcosa che possa accontentare i difficili gusti del Conte e dei suoi
invitati.
Per preparare un dolce “da favola”, il duo dovrà utilizzare tutta la sua fantasia e metterci
dentro qualcosa che lo renda veramente originale! È così che i due personaggi, con l’ausilio di
ingredienti e utensili da cucina, prepareranno il proprio dolce, immaginandone e raccontandone
la storia ispirata alla fiaba classica de “La Bella Addormentata”, parte di quei racconti che le
nonne ci leggevano da bambini, quando preparavano per noi dolci e biscotti fatti con amore,
per nutrirci e accompagnarci nella nostra crescita.