Sei aziende fermane nel Repertorio regionale, tre quelle premiate per le prassi eccellenti

Lo scorso 19 dicembre, nella sede della CNA Marche ad Ancona, si è tenuta la presentazione del Repertorio
delle Imprese Eccellenti e la premiazione delle aziende più innovative della regione. Il Fermano e la CNA
Territoriale hanno portato a casa ben tre importanti riconoscimenti, oltre a vedere inserite nel Repertorio sei
imprese del territorio.
“CNA Marche – spiega il Presidente Paolo Silenzi, presente all’iniziativa – ha selezionato le migliori imprese
artigiane che si sono distinte nel 2019 per l’introduzione di buone prassi innovative su diversi fronti: gestione
delle risorse umane, innovazione e ricerca, strategie per l’internazionalizzazione, sviluppo commerciale,
innovazione strategica e organizzativa. I nostri complimenti a tutte le imprese inserite nel catalogo regionale e
in particolar modo a quelle fermane che si sono distinte per le prassi eccellenti riconosciute e premiate da una
giuria di qualità”.
Il riconoscimento per la prassi eccellente relativa a innovazione e ricerca è stato attribuito alla Brasili
Comfort di Monte Urano, che si occupa di vendita, installazione e assistenza di climatizzatori e impianti
termici e idraulici, per il rispetto dell’ambiente e il comfort del cliente; alla GicherStampa di Fermo, azienda
leader nella stampa di etichette autoadesive e moduli continui, è stata riconosciuta la prassi eccellente
nell’ambito dell’innovazione nelle strategie per l’internazionalizzazione; la Trismeccanica di Fermo, che
opera nel settore della meccanica di precisione, è stata premiata per la cura dei dettagli e l’innovazione dei
prodotti.
Nel Repertorio regionale delle Imprese Eccellenti 2019 anche Ecolsystems, Scuola Guida Car e Metal
Welding.
Fermo, 27 dicembre 2019 L’Ufficio Stampa