L’Associazione Culturale Il Teatro dei Picari presenta “L’inganno in maschera”

Domenica 29 dicembre, alle ore 17:30, il Teatro dei Picari va in scena con una rappresentazione tutta nuova,
dal titolo “L’Inganno in maschera – ovvero le prodezze dei servi e i sospiri degli innamorati trionfano sulle
malizie dei padroni gabbati”, per la regia di Laura Nocelli.
Uno spettacolo che vede protagonisti gli intrecci e gli inganni dei servi a favore di giovani nobili innamorati e ai
danni dei vecchi e avari padroni; una storia che promette divertimento e risate assicurate, tra colpi di scena (e
colpi di mazza!), eredità nascoste, capriole e sospiri d’amore.
È proprio rendendo omaggio alla Commedia dell’Arte, da sempre cara ai “Picari”, che la compagnia vuole
festeggiare i suoi venticinque anni di attività, portando in scena un’opera in cui la maschera è la protagonista
assoluta che fa uscire allo scoperto la vera identità dei personaggi della storia. Sul palco, oltre agli attori e alle
attrici che fanno parte da anni della compagnia, troveranno spazio nuove personalità, in un mix perfetto tra
vecchio e nuovo, che ha portato valore aggiunto al gruppo e allo spettacolo.
Grazie all’aiuto dell’Amministrazione Comunale di Pollenza e alla disponibilità dell’Assessore alla Cultura,
Marco Ranzuglia, lo spettacolo avrà come cornice d’eccezione quella del Teatro Giuseppe Verdi, un vero
gioiello architettonico progettato da Ireneo Aleandri, che ospita ormai da anni una delle stagioni teatrali più
ricche del territorio.
Un ringraziamento speciale, da parte di Laura Nocelli, alla sua prima esperienza di regia, va a Francesco
Facciolli e Riccardo Nocelli, che l’hanno supportata e sostenuta in questa nuova avventura.
Per le prenotazioni, contattare la biglietteria del teatro al numero 349.4730823 nei seguenti orari: 10.00-13.00
/15.00-20.00.