Il post-Modica con coach Massimiliano Ortenzi

Era la trasferta più lunga ed impegnativa del girone ma le difficoltà logistiche non sono bastate a
piegare la Videx, uscita vincitrice dal PalaRizza con l’ennesimo 3-0 che ha proiettato i ragazzi di
coach Ortenzi sempre più soli in vetta alla classifica. Sono già sei le lunghezze di vantaggio sulla
seconda della classe, Corigliano, che però ha disputato una gara in più rispetto ai grottesi. “E’ stata
una prestazione buona sotto alcuni punti di vista – ha dichiarato coach Ortenzi – Abbiamo faticato
ad essere fluidi in alcune situazioni di cambio-palla ma in fase di difesa e contrattacco abbiamo
creato occasioni importanti. Ci siamo comportati veramente bene soprattutto al servizio,
guadagnandoci molti break pesanti”. Proprio dai nove metri la gara ha visto un attore protagonista:
“Una menzione speciale va fatta per Willy Snippe – ha aggiunto Ortenzi – che nei set più equilibrati,
il primo ed il terzo, ha letteralmente spaccato in due la partita e ci ha permesso di mettere tanta
pressione addosso a Modica”.
Il percorso è ancora lungo, non solo per i risultati da raggiungere ma anche per gli obiettivi in
termini di gioco e di prestazioni: “Miglioramenti tangibili da questo punto di vista non si possono
raccogliere a distanza di settimane, occorre più tempo perciò credo che saremo in grado di vederli
solo strada facendo. Ciò che conta in questo momento è che possediamo una grande identità di
squadra che ci permette di trovare sempre delle soluzioni alle problematiche che ci si presentano
nel corso della gara”.

Michael Gambini
Ufficio Stampa M&G Scuola Pallavolo