TEATRO RAGAZZI, domenica 1 dicembre al Teatro di Corinaldo lo spettacolo “Hansel e Gretel”

Prosegue la 36esima Stagione di Teatro Ragazzi curata dall’ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, nei Teatri della provincia di Ancona, curata da ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata con numerosi spettacoli in 13 comuni. La sostengono il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo, la Regione Marche-Servizio Beni e Attività Culturali e i Comuni che ospitano gli spettacoli; preziosa la rete delle collaborazioni: Amat Associazione Marchigiana attività Teatrali, Festival dell’educazione di Jesi, Rassegna Malati di niente, Musei civici Palazzo Pianetti a Jesi, CMS Consorzio Marche Spettacolo, Fondazione Pergolesi Spontini, Jesi Cultura, Teatro alla Panna, Teatro La Fenice di Senigallia, UNIMA Union Internationale de la Marionette, ASSITEJ Associazione italiana di teatro per l’infanzia e la gioventù, Lega Coop, Casa dello Spettatore di Roma.Domenica 1 dicembre alle ore 17 va in scena al Teatro Goldoni di Corinaldo lo spettacolo “Hansel e Gretel”, nuova produzione di Atgtp/Teatro alla Panna, con attori e burattini. “Hansel e Gretel” è un classico per l’infanzia, una fiaba famosissima dai tanti risvolti misteriosi. Il Teatro alla Panna si è avvicinato a questa fiaba con il dubbio che, volendola rappresentare, non potrebbe che essere un horror dei più crudi… Genitori egoisti, una strega cannibale, due bimbi assassini: ingredienti piuttosto indigesti. “Ma allora siamo sicuri che Hansel e Gretel si possa davvero rappresentare a teatro? – si chiedono i due burattinai – Non sarà meglio dimenticarla e proporre piatti più semplici? Forse sarebbe meglio, ma questa storia ci attrae irresistibilmente. Ci son tremati i polsi e -vigliaccamente- abbiamo deciso di non decidere. Non saremo noi a stabilire se nel bosco ci sono farfalle e fiorellini o orribili bestie; non saremo noi a scegliere se far morire la strega, che pur se lo merita! Sarà il pubblico a scegliere il giusto grado di crudeltà della fiaba: tramite un comodo telecomando potrà votare per scegliere come mandare avanti lo spettacolo. Il telecomando proietta Hansel e Gretel nella contemporaneità, anzi nell’attualità televisiva. E visto che ormai ci sono non potranno fare a meno di confrontarsi con quello che succede nel mondo!”

INFO PROGRAMMAZIONE, BIGLIETTERIE E PROMOZIONI

Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata