Moie: L’evoluzione delle politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche

Come si sono evolute negli ultimi anni le politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche? Quanto e come si sono sviluppati gli interventi di sostegno alla domiciliarità attraverso contributi economici? E ancora, quali cambiamenti hanno apportato i fondi nazionali vincolati, quali, ad esempio, i Fondi per le Non Autosufficienze, per la Vita Indipendente, per il “Dopo di Noi”? Partirà da questi e da altri fondamentali quesiti un incontro di formazione promosso per il 12 novembre dal Gruppo Solidarietà a Moie.

Come si sono evolute negli ultimi anni le politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche? Quali cambiamenti sono avvenuti nei trasferimenti monetari ai Comuni e all’ASUR (Azienda Sanitaria Unica Regionale)? Quanto e come si sono sviluppati gli interventi di sostegno alla domiciliarità attraverso contributi economici? E ancora, quali cambiamenti hanno apportato i fondi nazionali vincolati, quali, ad esempio, i Fondi per le Non Autosufficienze, per la Vita Indipendente, per il “Dopo di Noi”?
Partirà da questi fondamentali quesiti, valutandone l’impatto concreto sui servizi territoriali, l’incontro di formazione intitolato L’evoluzione delle politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche, promosso dal Gruppo Solidarietà per il pomeriggio di martedì 12 novembre (ore 14.30-17.45) presso la Biblioteca Comunale di Moie.

Destinatari dell’incontro sono tutti coloro che nelle Marche si interessano e si occupano di politiche rivolte alle persone con disabilità e a condurlo sarà Fabio Ragaini del Gruppo Solidarietà. (S.B.)

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: grusol@grusol.it.