De Mitri Volley debutto sabato prossimo

Debutterà in casa sabato alle ore 18 nella nuova “casa” della palestra di Borgo Rosselli a Porto San Giorgio la De Mitri Volley Angels Project nel campionato di serie B2 femminile. Il primo avversario sarà la Vtb Pianamiele Ozzano, una formazione emiliana che per certi versi è “gemella” di quella del direttore sportivo Fulvio Taffoni, visto che i due progetti sono molto simili. Il girone nel quale giocherà quest’anno la De Mitri è diverso da quello del passato campionato, visto che la metterà di fronte, oltre che a squadre marchigiane, anche a formazioni di Emilia, Romagna e Umbria. Un raggruppamento decisamente differente dall’altro, sia perché l’Emilia Romagna è la culla della pallavolo, sia per le distanze chilometriche delle trasferte, in questo caso ridotte rispetto al passato. Al via la De Mitri annovera una squadra giovane ed eterogenea, con un gruppo rinnovato profondamente con sole tre atlete della passata stagione, visto l’apporto ridotto per infortunio della palleggiatrice Gulino che di fatto esordisce quest’anno in rossoblù. Grande è stato il lavoro di questo primo periodo per lo staff che ha avuto il delicato compito di costruire un armonia di squadra. Mancherà la giovane centrale Carlotta Gennari che dovrà iniziare questa avventura dalla panchina a causa di un fastidioso infortunio al ginocchio. «Dopo il lungo e proficuo periodo di preparazione – ha dichiarato Daniele Capriotti che quest’anno sarà l’allenatore di questa formazione, insieme ad Attilio Ruggieri e Lorenzo Ciancio – non vediamo l’ora di iniziare a giocare, visti anche i progressi fatti nelle varie amichevoli disputate finora. Il gruppo ha un grande entusiasmo ed è molto eterogeneo, con molte Under 18 che smaniano dalla voglia di mettersi in mostra e alcune atlete più esperte che accompagneranno questo percorso di crescita, dando il loro preziosissimo contributo. L’avversaria è una squadra che ha messo in pratica prima di noi un progetto giovanile importante, segnale che questa strada (che stiamo percorrendo anche noi) permette di raggiungere ottimi risultati». Volley Team Bologna (Vtb) infatti è un progetto dedicato al settore giovanile di Bologna femminile al quale aderiscono diverse società del bolognese e dove vengono create squadre dall’under 14 all’under 18 che sono una sorta di selezione di atlete bolognesi. Al momento la squadra che occupa il gradino più alto è la B2  e questo è il terzo anno dalla nascita del progetto con una squadra composta quasi totalmente da atlete under 18 e completate con atlete under 20. La mission quindi è quella di fare crescere atlete giovani e portarle al livello più alto possibile. In questo momento sulla panchina emiliana siede Claudio Casadio, allenatore bolognese di lunga esperienza che ha allenato per anni in serie A e che dall’anno scorso e venuto a contribuire allo sviluppo di questo progetto. Non è il primo anno che la VTB gioca in serie B2 e con le sue giovani lo scorso anno ha conquistato una agevole salvezza. Dirigeranno l’incontro Rosalba Santoniccolo e Gianmarco Annese.