Tanti studenti al Teatro Pergolesi di Jesi per l’anteprima giovani di “Madama Butterfly”

Mercoledì 16 ottobre alle ore 16 va in scena al Teatro Pergolesi l’anteprima giovani di “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini, recita riservata agli studenti partecipanti del progetto “Musicadentro 2019” nell’ambito della 52esima Stagione Lirica di Tradizione di Jesi. Oltre 1700 le adesioni pervenute dalle scuole secondarie di II grado di Jesi, Fabriano, Falconara, Senigallia e Ancona al progetto di educazione musicale organizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con Orchestra Filarmonica Marchigiana, che accompagna gli studenti alla scoperta dei titoli dei quattro titoli del cartellone lirico fino alla visione a teatro. Il percorso di guida all’ascolto è a cura del musicologo Cristiano Veroli.

Sarà il capolavoro di Puccini ad inaugurare la Stagione Lirica del “Pergolesi”, con la ‘prima’ di venerdì 18 ottobre alle ore 20,30 e la replica di domenica 20 ottobre alle ore 16. In entrambe le date, prima dello spettacolo, il pubblico potrà partecipare all’incontro dal titolo “La trama prima dell’opera”, che il direttore artistico della Fondazione Pergolesi Spontini, Cristian Carrara, terrà nelle Sale Pergolesiane (il venerdì alle ore 19 e domenica 20 ore 15), ad ingresso gratuito.

Si tratta di una nuova produzione della Fondazione Pergolesi Spontini in coproduzione con Teatro Comunale di Treviso e Teatro Comunale di Ferrara. L’allestimento della Romanian National Opera di Cluj-Napoca è stato realizzato dalla Fondazione Pergolesi Spontini. A dirigere l’opera è David Crescenzi, sul podio della FORM Orchestra Filarmonica Marchigiana; canta il Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini” diretto dal maestro Davide Dellisanti. Firma la regia Matteo Mazzoni, le scene sono di Benito Leonori, i costumi di Patricia Toffolutti, video designer Mario Spinaci, le luci sono di Ludovico Gobbi, illustrazioni di Riccardo Cecchetti, assistente alle scene Elisabetta Salvatori.

Protagonisti dell’opera sono il soprano Silvia Pantani nel ruolo di Cio-Cio-San alias Madama Butterfly, la giovanissima sposa giapponese del tenente della Marina americana Pinkerton, interpretato dal tenore Francesco Fortes; il mezzosoprano Ilaria Ribezzi è Suzuky, il baritono Italo Proferisce affronta il ruolo del console Sharpless. Completano la compagnia di canto Katia Di Munno (18/10) e Margherita Hibel (16 e 20/10) che si alternano nel ruolo di Kate Pinkerton, Claudio Zazzaro (Goro), Dielli Hoxha (Il principe Yamadori – Il commissario imperiale), Andrea Tabili (Lo zio Bonzo), Luca Giorgini (Lo zio Yakusidé), Andrea Cutrini (L’ufficiale del registro), Eleonora Nota (La zia), Carmela Osato (18/10) e Yue Wu (16 e 20/10 ) che interpretano il ruolo della cugina, So Hyun Lee (18/10) e Lucia Conte (16 e 20/10) si alternano nel ruolo della madre.

La 52^ Stagione Lirica di Tradizione del Teatro Pergolesi di Jesi è organizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini, con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Regione Marche; Soci Fondatori Comune di Jesi e Comune di Maiolati Spontini, Partecipanti Aderenti Comune di Monsano, Partecipante Sostenitore Camera di Commercio delle Marche, Fondatori Sostenitori Gruppo Pieralisi – Starcom Italia, con il patrocinio di Consiglio Regionale delle Marche, in co-produzione con Teatro Comunale di Treviso, Teatro Comunale di Ferrara, Fondazione Rete Lirica delle Marche, Opéra-Théâtre de Metz Métropole, Opéra de Massy, Opéra de Reims et Centre lyrique Clermont Auvergne, in collaborazione con El Grito-Circo Contemporaneo all’antica, Bernstein School of Musical Theater. Educational partner Trevalli Cooperlat. Si ringraziano UBI BANCA e tutti i Mecenati 2019 per il contributo erogato tramite Art Bonus.

Info: Fondazione Pergolesi Spontini www.fondazionepergolesispontini.com

Ufficio stampa: Simona Marini