Valanga Citizens a Noci, il Città di Falconara centra la seconda vittoria stagionale

Seconda vittoria consecutiva per le ragazze del Città di Falconara contro il Noci della ex Rocio Sevilla. Luciani e Pato sono in giornata di grazia ma in generale è la prova corale della squadra di mister Massimiliano Neri a convincere. Unico neo, l’espulsione nel primo tempo di Isa Pereira che ora dovrà saltare la prossima gara contro la Lazio (domenica 20 al PalaBadiali). A Noci finisce 7-1 per le marchigiane che sbloccano la parità iniziale attorno al 6’. Azione di Luciani che supera Martino in uscita, la palla sta per arrivare a Pato ma Loth si frappone in scivolata e la tocca con la mano. Giallo per l’olandese e rigore che Pascual piazza alle spalle dell’estremo difensore pugliese. A quel punto inizia il Sofia Luciani show. Il capitano raddoppia al 10’ raccogliendo sul secondo palo un suggerimento millimetrico di Isa Pereira. Poi buca Martino dalla distanza con una sassata delle sue. E anche quando il Falconara si complica la vita – prima in inferiorità numerica per il rosso a Pereira dopo un intervento pericoloso su Quarta e poi sotto assedio del Noci all’assalto con il quinto di movimento – è sempre la numero 10 delle marchigiane a fare la differenza: pallone recuperato in posizione defilata e rete del 4-0 dalla distanza e a porta sguarnita. Pato, devastante ad aprire la retroguardia avversaria, sigla il 5-0 con un gran diagonale. A 20 secondi dall’intervallo Loth accorcia le distanze sul bel suggerimento di Chiesa. Nella ripresa il Noci si fa vedere un po’ di più. Dibiase, nei minuti iniziali, è costretta a uscire fino a ridosso del centrocampo per disinnescare un contropiede che poteva essere insidioso e subito dopo para il tentativo dalla distanza di Dupuy. Gigante spaventa ma angola troppo da buona posizione. Nulla di fatto e così è ancora il CdF a smuovere il risultato. Luciani, ancora lei, va in slalom sulla destra, Pato servita in mezzo deve solo spingere. Il Noci le tenta tutte ma anche la carta del portiere di movimento (Quarta) non sortisce effetti. È anzi ancora il Falconara a passare con Ferrara: delizioso duetto con Pato e dribbling secco su Martino in uscita per la “Pupilla” delle azzurre. Battute finali con il Noci all’assalto. Dibiase chiude alla perfezione sulle conclusioni di De Marco e Gomez. Il palo dalla distanza della solita Luciani manda tutte negli spogliatoi.

TABELLINO

PuroBio Noci 1
Città di Falconara 7

PuroBio Noci: Martino, Gomez, Chiesa, Quarta, Dupuy, Saraniti, Loth, De Marco, Intini, Gigante, Sevilla, Balestra. All. Monopoli.

Falconara: Dibiase, Pascual, Luciani, Ciferni, Dal’maz, Guti, Nona, Pereira, Ferrara, Bernotti, Brugnoni. All. Neri.

Reti: 5’57” p.t. rig. Pascual (F), 10’27”, 12’49” e 17’40” Luciani (F), 19’04” Dal’maz (F), 19’40” Loth (N); 7’25” s.t. Dal’maz (F), 14’25” Ferrara (F).

Note: ammonite Ciferni (F), Loth (N), Nona (F); espulsa Pereira (F) al 15’17” del p.t.