Le nuove frontiere del sesso, 6 cose che la donna deve usare per conquistare l’uomo

Se una donna vuole conquistare un uomo ha un vademecum infallibile da seguire, gli esperti
hanno circostanziato sei punti precisi. Si inizia dal metterlo sul piedistallo, ammirarlo, onorarlo,
farlo sentire grande. L’uomo italiano poi è particolarmente macho, per cui avere la donna che lo
idolatra lo fa sentire ‘grande’, e si sa che per gli uomini le dimensioni contano…
Il secondo punto è gratificarlo, continuamente, appagare il narcisismo maschile, suggerimenti
sono “che bei muscoli che hai”, “che fisico scolpito che hai”, “che voce profonda”, “ma sai
veramente fare di tutto”, “che uomo di successo che sei”, “quanta cultura hai”. Insomma la donna
deve trasformarsi in una specie di Cappuccetto Rosso al cospetto della nonna, d’altronde se la
piccola svampita non si accorgeva che la nonna era un lupo famelico, sicuramente potrà far
credere ad un grasso e noioso ragioniere di essere una specie di Terminator.
Pare che ben il 71% si preoccupi di dare un futuro e provvedere alla propria famiglia, non è dato
sapere se si tratta di quelli che stanziano sotto i monitor delle sale giochi aspettando che esca il
numero giusto o di quelli che evitano questa strana abitudine, ma in ogni caso la donna maliarda
deve mostrare completa devozione al suo uomo per possedere la sua anima.
Un atteggiamento positivo e una risata conquistano l’uomo più dell’aspetto fisico facendo forza sul
suo carattere, ergo, se finora vi siete presentate a lui con seducenti sottoveste, minigonne e tacchi
a spillo, tubini attillati, o addirittura borchie, pelle e latex con espressione severa, buttate via tutto
e rifate il guardaroba. Quando lui uscirà dalla doccia presentatevi con un pigiamone anti-violenza e
le renne, ridetegli in faccia e l’effetto sarà sicuramente superiore al modello precedente.
L’uomo in fondo è un bambinone troppo cresciuto, quindi la donna deve farlo sentire sicuro, mai
apostrofarlo se sbaglia strada, anche se in maniera plateale, se guida giù per un calanco piuttosto
che imboccare l’autostrada ditegli che la colpa è sicuramente del navigatore e non sua. Se
malgrado il conto corrente ai minimi storici giura che vi porterà alle Maldive con Lufthansa,
credetegli ciecamente e buttatevi al suo collo ringraziando il cielo di avere sposato un uomo così
bravo a raggiungere i propri obiettivi.
I modi femminili piacciono all’uomo, quindi tubate come usignoli in primavera, trillate come
nemmeno la mascotte di Peter Pan ed estraete dalla borsa tutti i vezzi del gentil sesso. Truccarsi
con malizia, se trovate una grata da cui esce aria calda potete approfittarne per una scena in stile
Marylin o Woman in red, il tapino sarà sicuramente vostro schiavo dopo di questo.
MAURIZIO DONINI