MOBY DICK Installazione dell’artista Mauro Postacchini MAURIN

Altidona (FM) – Centro Storico, Piazzetta della Vecchia Pieve, fino al 31 Agosto

Dopo la partecipazione al premio “The Dunes” presso la riserva di Punta Penna (Chieti), l’installazione
MOBY DICK dell’artista fermano Mauro Postacchini – nata per approfondire la riflessione sulla questione
della salvaguardia ambientale – approda ora ad Altidona in un contesto che lega la collina al mare. L’opera
resterà esposta nella suggestiva Piazzetta della Vecchia Pieve del borgo fino al 31 Agosto.
Conosciuto per l’uso della rete arancione da cantiere, monumento/documento che fa da sfondo alle nostre
vite frenetiche e fortemente contraddittorie, dal 2017 ad oggi l’artista ha sviluppato un concetto che vuole
rendere lo spettatore consapevole della possibilità di una “seconda chance” per realizzare il proprio
progetto di vita.
“La rete arancione richiama l’attenzione, la partecipazione, l’azione.” – ha dichiarato l’artista – “ La
qualificazione cromatica essenziale prescelta per Altidona (azzurro, giallo, arancione, bianco) suggerisce
come ci si possa porre, con semplicità e primitivo gioioso stupore, al cospetto di quella NATURA con la
quale dobbiamo ricostruire un rapporto più armonico”.
Fino al 30 agosto l’artista ha in corso a Morrovalle (MC,) presso Palazzo Lazzarini, la mostra personale
“Concetto di rete arancione”.
Sempre ad Altidona, presso la “Casa degli Artisti”, è allestita fino al 23 Agosto DUALITA’, mostra d’arte
contemporanea di Catia Porrà e Ferdinando Gozzi. La mostra è ad ingresso libero dalle ore 19.00 alle ore
23.00.