Cavalcata dell’Assunta: domani solenne Pontificale

E’ tempo di conoscere quale sarà la contrada che alzerà al cielo il drappo 2019, dipinto da
Giorgio Crepas: riuscirà la contrada Fiorenza del priore Lorenzo Giacobbi a riconfermare il
titolo?
Intanto un’occhiata all’albo d’oro della corsa al Palio ci ricorda che la contrada che ha vinto di
più in 37 edizioni è San Bartolomeo, con 6 palii conquistati, seguita da Capodarco e Torre di
Palme con 5 palii, Campiglione, Campolege e Fiorenza con 4, Castello e Molini Girola con 3, San
Martino con 2 e Pila con 1 palio vinto, quello della lontana prima edizione.
CONTRADA ALBO D’ORO
CORSA AL PALIO

CAVALLO
Campiglione 4 Uva Passa
Campolege 4 Ambra Da Clodia
Capodarco 5 Pampheros Baio
Castello 3 Su Re
Fiorenza 4 Tintoretto
Molini Girola 3 Brigantes
Pila 1 Tottubellu
San Bartolomeo 6 La Gioconda
San Martino 2 Romanzo per Anna
Torre di Palme 5 Zenia Zoe
La giornata si aprirà alle ore 11.30 con la Messa Pontificale in onore della Madonna Assunta
che si terrà nella cattedrale officiata dall’Arcivescovo Rocco Pennacchio.
Alle 15 il corteo storico partirà da Piazza del Popolo per arrivare in Viale Vittorio Veneto e alle
alle 17 partirà la prima batteria della corsa al Palio 2019.
Una novità per il pubblico sarà l’esibizione della cavallerizza Loretta Minollini, 32 anni, con il
suo cavallo arabo Zaff (nome completo AD Zafiro, 12 anni), nella pausa tra le batterie della
corsa.
Dalle 21 in piazza del Popolo la Festa della Vittoria, con il concerto di Andrea Ripani e i
Marinai di Foresta – Omaggio a Fabrizio De Andrè, con Ripani alla voce, Gabriele Bori alla
chitarra, Antonello Acquaticci alle tastiere, Lorenzo Calvanelli al basso, Samuele Ricci al
violino e Michele Sperandio alla batteria.
A mezzanotte l’estrazione della sottoscrizione a premi.
RIBALTA NAZIONALE PER LA CAVALCATA DELL’ASSUNTA
La corsa al Palio, grazie alla collaborazione della TGR Marche e del suo direttore Maurizio
Blasi, avrà anche quest’anno la sua ribalta nazionale il 17 agosto, con la differita in onda alle
18.30 su RAI TRE nazionale.