Bidibibodibimu’! tutto pronto a Monte Urano per un sabato….a misura di bimbo!

Un paese a misura di bimbo: è l’obiettivo dell’amministrazione di Monte Urano che, come noto, a
breve aderirà alla rete territoriale delle città sostenibili e amiche dei bambini e degli adolescenti, ma
lo è anche per la locale Pro Loco, pronta a farlo diventare realtà per qualche ora già questo sabato,
quando il centro storico diventerà l’ambientazione di BidibibodibiMù, l’ultima iniziativa organizzata
dall’associazione cittadina in collaborazione con il Comune.
Dopo il successo dell’Horror Festival, la Pro Loco scende quindi di nuovo in campo proponendo
un’altra scommessa per il sabato dedicata tanto ai bambini e alle bambine quanto a chi voglia
tornare ad esserlo solo per qualche ora. “Il vero obiettivo, però – precisa la presidente Lucia
Gallucci – è creare un evento che rafforzi e coinvolga la famiglia, che è la prima cosa cui abbiamo
pensato quando abbiamo progettato i percorsi e le attrazioni: vogliamo che genitori e figli giochino
e si divertano insieme”
E a partire dalle 16 le occasioni per passare del tempo all’insegna dell’allegria e del divertimento
non mancheranno di certo: tra la carrellata di attrazioni proposte dagli organizzatori spicca
senz’altro l’anteprima regionale del Waterslide City, il primo scivolo ad acqua gonfiabile lungo 50
metri che sarà utilizzabile fino alle 21, ma dalle 18 alle 24 il programma prevede anche gli
spettacoli di maghi e fachiri de “Il teatro dei burattini”, una pista per Hoverboard e un’area Nerf per
sfide all’ultimo colpo, oltre alla presenza di una zona con giochi gonfiabili.
A partire dalle 19, poi, grandi e piccini potranno far cena insieme rigorosamente a base di street
food.
Come in occasione dell’Horror Festival, inoltre, per tutto il fine settimana in via Urbino sarà allestita
un’area camper che faciliterà l’afflusso di turisti provenienti anche da oltre i confini del nostro
territorio: “Abbiamo ricevuto già diverse richieste di informazioni da persone che arrivano da fuori
regione e che, magari di passaggio in queste zone, desiderano prendere parte all’iniziativa di sabato
– confessa la Gallucci –. Questo è un riscontro importante, che ci dà la forza di andare avanti perché
ci dice che la nostra è un’idea che piace: abbiamo lavorato tanto affinché BidibibodibiMù possa
essere ricordato da tutti coloro che parteciperanno e la volontà è chiaramente quella di riproporlo
nei prossimi anni”.
Ancora una volta, dunque, si conferma la grande capacità organizzativa della Pro Loco
monturanese, in grado di ideare e realizzare eventi di ampio respiro: “Senza la grande vicinanza e il
sostegno dell’amministrazione, che ci dà fiducia a occhi chiusi su tutto – puntualizza la Gallucci –
sarebbe però impossibile dar vita a manifestazioni del genere, che rimangono un elemento
fondamentale per il nostro territorio perché favoriscono l’afflusso di persone e permettono quindi a
Monte Urano di sprigionare tutte le sue potenzialità”.