ARTISTI VIAGGIATORI

Nove artisti del coro dell’Opéra di Parigi si esibiscono nel centro storico di Altidona.
Domenica 4 Agosto, ore 21.30, Piazza Battisti. Ingresso libero.
Direttamente dall’Opéra National di Parigi, concludono la loro tournée marchigiana, con un concerto per
sole voci nel borgo antico di Altidona, i VIBES (Vocal International Bastille Ensemble Show), formazione
vocale di 9 artisti del coro del prestigioso teatro d’opera francese. Domenica 4 agosto, in occasione della
45° Sagra della Polenta con le lumache, alle ore 21.30 in piazza C. Battisti di Altidona, gli artisti del bel canto
si esibiranno a cielo aperto con uno spettacolo di qualità e adatto a una serata estiva di festa paesana. Con
la direzione musicale del M° Luca Sannai e quella artistica di Pierpaolo Palloni (altidonese Doc e voce del
coro), il repertorio spazierà dall’opera al gospel, dallo spiritual ai grandi successi internazionali, armonizzati
per formazione vocale a cappella di 9 voci miste.
“Obiettivo dello spettacolo itinerante è non solo quello di rendere l’arte musicale più vicina e accessibile a
tutti” – dichiara il Sindaco di Altidona Giuliana Porrà – “ ma anche dare risalto agli splendidi borghi
marchigiani e fornire un pretesto per conoscere o riscoprire il nostro territorio e le sue delizie culinarie.
Aspirazione dell’amministrazione è fare di Altidona un’officina delle arti dando voce a tutti i linguaggi
dell’espressione artistica, dal teatro alla danza, dalla fotografia alla musica.”
“Artisti viaggiatori” è un importante progetto ideato da Pier Paolo Palloni e divenuto realtà grazie al
sostegno dell’amministrazione del Comune di Altidona, che ha sposato fin da subito l’idea, e degli altri
Comuni tappa dell’evento (Fermo, Sant’Elpidio a Mare, Montegiorgio e Montelupone), con il prezioso
contributo di Tu.Ris. Marche.
Un ringraziamento particolare va agli abitanti di Altidona, paese ospitante, che hanno aperto agli artisti le
porte delle loro case per tutta la durata della manifestazione e a tutte le attività commerciali che hanno
reso il soggiorno degli Artisti Viaggiatori ancora più confortevole.