Lagrù: boom di “Fratelli Cugini” a Porto Recanati

PORTO RECANATI – Un’Arena Beniamino Gigli gremita in ogni ordine di posti quella che
giovedì scorso ha accolto Max Giusti e Piero Massimo Macchini con il loro nuovissimo
spettacolo, una produzione Marche Tube e Lagrù, ‘Fratelli Cugini’. Il duo ha stregato e fatto
divertire i 1600 che non si sono voluti perdere la data zero dello spettacolo che, già dalle
premesse, si annunciava come un grande evento.
E così è stato. Il provincialismo di Macchini e la comicità romana di Giusti sono riusciti a dare
vita a una atmosfera unica fatta di monologhi, musica e mimo, che non ha deluso i presenti.
“Lo spettacolo è stato apprezzato moltissimo: abbiamo passato due ore di risate con i monologhi
dei vari personaggi e soprattutto il pubblico è rimasto colpito dal tema della famiglia – le parole
di Max Giusti e Piero Massimo Macchini non nascondono la soddisfazione -. ‘In un mondo
avvelenato, portare amore, amicizia e fratellanza non può che fare bene’: questo uno dei
messaggi più belli che abbiamo ricevuto dopo lo spettacolo.”
“Siamo super contenti e non neghiamo che stiamo già pensando al futuro: questo inverno –
annuncia il duo comico – l’esperienza di ‘Fratelli Cugini’ potrebbe ripetersi nei teatri”.