I Teatri del Mondo: l’edizione del trentennale si apre domenica

Lo scorso fine settimana un assaggio con l’anteprima ospitata a Monte Urano. E adesso ci
siamo, il momento tanto atteso è arrivato: domenica 14 luglio taglio del nastro per l’edizione
del trentennale de “I Teatri del Mondo – Festival Internazionale del Teatro per ragazzi”.
La manifestazione, organizzata dal Comune di Porto Sant’Elpidio e dall’Associazione Lagrù, in
collaborazione con AMAT e con il sostegno di Regione Marche, Camera di Commercio Marche,
Fondazione Carifermo, partirà domenica per proseguire fino al 20 luglio con un programma
che si snoda attraverso 27 spettacoli, 7 laboratori, 2 mostre, 1 presentazione di un libro.
Sarà proprio l’appuntamento con “Bambino volante” di Alessio Fasciolo e Fabrizio Festa, il 14
luglio, alle 16, a Villa Baruchello a dare il via alla sette giorni del festival.
“Apriamo questa edizione con una storia illustrata che cerca di affrontare il tema della disabilità
con lo sguardo curioso, e a volte irriverente, di un bambino – racconta Oberdan Cesanelli – nel
mondo di Pat, il personaggio principale del libro, tutto è sottosopra: imparare a guardare la
realtà da quella prospettiva sarà il traguardo del suo viaggio”.
La storia del libro è ispirata e si intreccia con quella di Patrizio, un bambino cui poco dopo la
nascita viene diagnosticata una malattia genetica rara: all’incontro, coordinato da Giovanna
Taffetani della Libreria “Il gatto con gli stivali”, sarà presente il protagonista, con la sua
famiglia, e interverrà in via telematica l’autore del libro. La presentazione del libro, che vede il
sostegno della Fondazione Telethon e della Nazionale Italiana Rugby, è organizzata da
Alessandra Rocchetti, in collaborazione con il festival, ed è sostenuta dall’Assessore alle Pari
Opportunità Emanuela Ferracuti. Alla lettura di un estratto del libro, seguirà un laboratorio
per bambini sul tema della diversità guidato dalla Ludoteca Scacciapensieri.
Alle 18 sempre a Villa Baruchello la “Caccia al tesoro delle favole”, a cura di Ermanno Pacini
e dei volontari della biblioteca Cuini. Mappa alla mano, i partecipanti si avventureranno nel
bosco percorrendo tutte le tappe del sentiero e ascoltando tantissime storie.
La giornata inaugurale si chiude alle 19, con la presentazione ufficiale al pubblico delle
mascotte Cris e Pino: “Nati in occasione del trentennale – spiega Cesanelli – sono due fanciulli
ispirati dal mondo dei fumetti e disegnati dalla matita di Marco Ghiglione, autore dell’immagine
del Festival. Li presenteremo insieme a Ghiglione, il loro creatore, character design, art design e
creative manager della Walt Disney Company”.
Le mascotte saranno in giro per Porto Sant’Elpidio, nei luoghi del festival e nei centri limitrofi,
distribuendo i programmi degli spettacoli, a disposizione di grandi e piccoli per fare tante foto
da condividere sui social con l’hashtag #iteatridelmondo19.
www.iteatridelmondo.it tel. 328 7756579 info@lagruragazzi.it

Ufficio Stampa del Festival