Jesi torna FLUMEN Festival Internazionale di Teatro Urbano

Dopo il grande successo della prima edizione, nel 2018, torna a scorrere come un fiume in piena nella città di Jesi “Flumen – Festival Internazionale di Teatro Urbano e Nuovo Circo”, evento organizzato da L’Abile Teatro e ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata in collaborazione con JesiCultura Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi, ACCA Academy, e Jentlemen’s Food & Drink Experience, l’unione tra locali che rende vivo il centro storico. Flumen inaugura il percorso del 21esimo Festival di Burattini, Marionette e Teatro di Figura “Ambarabà”, a cura dell’ATGTP, che proseguirà fino al 9 agosto ad Agugliano, Chiaravalle, Corinaldo, Jesi, Montemarciano, Santa Maria Nuova, Senigallia, Serra San Quirico, Staffolo e Trecastelli.

Nella sua seconda edizione, Flumen raddoppia, e propone sabato 29 giugno uno speciale “Pre-Flumen” nel quartiere di S. Giuseppe, al campo Boario, per una giornata di laboratori gratuiti e uno spettacolo in anteprima, ad ingresso libero. Dalle ore 16.30 alle 19.30 si terrà il Laboratorio di Giocoleria e Circo gratuito per bambini e ragazzi con Circoplà scuola di circo ASD; tutti possono partecipare e sperimentare così giocoleria, acrobatica, equilibrismi e clownerie. Alle ore 19, appuntamento con l’artista Damiano Massaccesi in uno spettacolo di giocoleria e clown: un’energica e delicata irruzione che coinvolge e sconvolge abiti ed usanze con un’allegria vibrante, numeri mirabolanti ed un pizzico di improvvisazione.

Domenica 30 giugno, il festival Flumen torna ad inondare il centro storico, con artisti internazionali che dalle ore 19 fino alla mezzanotte animano 6 piazzecon 13 spettacoli, sempre ad ingresso gratuito. Il Festival è pensato per far godere al pubblico tutti gli spettacoli, pensando anche alla possibilità di una pausa presso i locali della zona; per questo sono suggeriti al pubblico tre itinerari in base all’orario di arrivo, dalle ore 19, dalle ore 19,30 e dalle ore 20. In caso di maltempo l’evento si svolgerà presso il mercato coperto delle Erbe (ingresso via Mercantini).

Ogni artista e compagnia proporrà il suo spettacolo in più repliche in una piazza del centro.

In Piazza della Repubblica (ore 21,30 e ore 22,30) c’è “On Time” di e con Berna Huidobro e Tim Belime, uno spettacolo di acrobatica e mano a mano, che ricorda della bellezza di amare, credere e volare.

in Piazza delle Monachette (ore 19,30 e ore 21,15)lo spettacolo è “Hanger?” di e con Mario Levis, clown eccentrico e manipolatore di oggetti. Grucce, appendini o omini, chiamateli come volete, si animeranno silenziosamente …

In Piazza Indipendenza (ore 20,15 e ore 23) Francesca Mari propone “Circo a Puà”, pièce di giocoleria con clave, antipodismo con palloni, una giraffa di 2,5m di altezza come “limousine”, e un immancabile finale di fuoco.

Piazzetta Fiorenzuola (ore 21, ore 22 e ore 23) accoglie “Nessuno altrove”, spettacolo di sand-art di cui è autrice e performer Ermelinda Coccia, e che racconta – attraverso il legame di una coppia – l’arrivo improvviso della guerra e l’esigenza di migrare altrove.

In Piazza Ghislieri (ore 19,45 e ore 22) c’è “Happy Hoop” di e con Silvia Martini, spettacolo di circo, hula hoop, verticali e clown: solo un appendiabiti ed un baule rosso sulla scena per coinvolgere il pubblico nel suo mondo fatto di 35 hula hoop volteggianti, impressionanti follie e deliziose acrobazie!

In Piazza Federico II (ore 20,30 e ore 23,30) c’è “Circo Pacco” di e con Alessandro Galletti e Francesco Garuti, in cui il mondo del circo rivive in chiave parodistica grazie a due autentici cialtroni; rifiutati dal “Nouveau Cirque” e radiati dal circo classico, ai due non resta che creare il proprio circo… pacco!

INFO

ATGTP Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata

Tel. 0731 56590