“Shakespeare on the beach” riparte dal Calypso: il 5 giugno “La Bisbetica Domata”

Le opere di William Shakespeare, la spiaggia, l’ora più bella prima del tramonto. E si va in
scena comunque, anche sotto la pioggia, come nella migliore tradizione del Globe Theatre.
Format che vince non si cambia, è vero, ma ogni anno migliora.
Ecco allora che torna “Shakespeare on the Beach”, la rassegna organizzata dall’Associazione
Lagrù, a cura di Cesare Catà, con il patrocinio del Comune di Porto San Giorgio, che propone
una serie di opere del Bardo messe in scena attraverso uno storytelling originale e una
riscrittura inedita.
Quinta edizione per una rassegna molto amata dal pubblico, che vedrà alternarsi una lettura
critica con una serie di letture drammatizzate: sei gli appuntamenti sulla spiaggia di Porto San
Giorgio, con alcuni degli attori e dei musicisti più interessanti della scena marchigiana.
La novità di quest’anno è che “Shakespeare on the Beach” sarà ospitata in quattro
stabilimenti della costa sangiorgese: Calypso, Matilda, Il Quadrifoglio e Il Cigno.
Si inizia dal Calypso, spiaggia storica della rassegna, mercoledì 5 giugno, come sempre circa
quarantacinque minuti prima del tramonto (alle 19.38): “Con La Bisbetica Domata, una
commedia dai toni spassosi, forse volgarmente la più divertente di Shakespeare – dice Cesare
Catà – l’autore mette in scena la lotta fra i sessi, nella maniera più problematica nei confronti
delle donne, ponendo una vittoria del maschio sulla femmina, ma non senza una certa ironia”.
Alla recitazione ci saranno: Simona Ripari, nel ruolo di Caterina, la bisbetica, Cecilia
Menghini sarà Bianca, Mirko Abbruzzetti vestirà i panni di Grumio, Cesare Catà quelli di
Battista e Giampaolo Valentini sarà il protagonista maschile, Petruccio. Alle musiche la
pianista Melissa Galosi.
Ingresso libero.