I CANDIDATI E IL PROGRAMMA DI SLC CGIL MARCHE

Oggi, 1° giugno, SLC CGIL ( il sindacato della comunicazione) presenta candidate e candidati
per le elezioni RSU (rappresentanze sindacali unitarie)– RLS (rappresentanti lavoratori
sicurezza) di TIM che si svolgeranno in tutta Italia contemporaneamente il 4 e 5 giugno. I
candidati sono:
1. Barberini Mario
2. Bartolucci Giorgio
3. Brunetti Stefano
4. Bucci Francesca
5. Colonna Maurizio
6. Esposito Rosanna
7. Lazzarini Valeria
8. Mariani Laura
9. Martarelli Cristiana
10. Pace Sandro
11. Pucci Guido
12. Raschioni Claudio
13. Saluti Francesco
Sono tecnici esterni, progettisti, operatrici di vendita o call center che ogni giorno lavorano per
dare un buon servizio ai clienti.
Il programma della SLC CGIL prevede di: mantenere l’integrità del perimetro aziendale
TIM. Rete e Servizi debbono essere integrati per SLC, Per contrastare ogni forma di spezzatino
telefonico. Bisogna migliorare il futuro del paese e dell’occupazionale. Quindi, agevolare la
formazione di un’unica grande rete in fibra per cablare le Marche e tutto il paese.
Sviluppare nuovi servizi e prodotti per ammodernare ogni regione. Affrontando una
formazione adeguata e pertinente.
Il programma inoltre punta a riconquistare il contratto integrativo aziendale TIM,
disdettato unilateralmente nel 2016, recuperando salario logistico, inquadramento, passaggi da
part time a full time, (particolarmente per le donne) pdr, flessibilità e molto altro ancora.
Si tratta poi di rinnovare il contratto collettivo di lavoro di settore TLC, e l’istituzione di
un FONDO di Settore, per affrontare le sfide delle innovazioni .Infine, Slc intende esercitare
sempre e comunque la democratizza partecipata dei lavoratori.