Tentano di entrare nelle abitazioni con la scusa dei controlli ai contatori

Suonano ai campanelli dei condomini e chiedono di entrare nelle abitazioni per
effettuare dei controlli ai contatori dell’Enel senza mostrare l’autorizzazione. La
segnalazione è giunta al sindaco Loira il quale ha rapidamente provveduto ad
informare Carabinieri e Polizia municipale.
Secondo le prime informazioni, raccolte tra ieri sera e la giornata odierna, si
tratterebbe di tre persone dall’accento neutro, una delle quali di carnagione
scura.
Si raccomanda la popolazione di prestare attenzione e segnalare
tempestivamente alle Forze dell’ordine simili circostanze che vengono ritenute
sospette.