Contributi per il commercio: i beneficiari, le spese ammissibili, la scadenza

“A Porto San Giorgio, su un totale di 1603 imprese attive, ne registriamo 530 appartenenti al settore
commercio: sono i dati più aggiornati che abbiamo a disposizione, elaborati dal nostro Centro Studi
Regionale e relativi al 30 aprile di quest’anno”. Luciana Testatonda, responsabile di CNA Turismo e
Commercio, fa il punto della situazione sulla demografia delle imprese nella cittadina rivierasca: “La perdita è di una sola impresa rispetto allo stesso periodo del 2018, e il saldo 2009-2018 segna -11.2%, pari a 78 imprese che hanno chiuso in 10 anni, di poco sopra la media provinciale che è di -10.2%”.
Ed è proprio sul commercio che si focalizza l’attenzione della CNA Territoriale di Fermo che, in
collaborazione con il confidi Uni.Co, organizza un seminario gratuito per la presentazione del “Bando
Commercio (LR 27/09) – Concessione di contributi a progetti di valorizzazione e riqualificazione delle imprese commerciali”, in programma per lunedì 20 maggio 2019, alle ore 9.30, alla Sala Castellani di Porto San Giorgio.
“Si tratta di un’opportunità che permetterà di valorizzare il territorio – commenta Ubaldo Cerretani,
portavoce delle aziende del commercio della CNA di Fermo – e rendere più competitivo il sistema
commerciale di cui le imprese sono parte. Ora più che mai sono necessari strumenti come questo per
rivitalizzare la competitività economica dei centri storici e urbani, attraverso specifiche azioni sui settori del commercio, e rilanciare la crescita economica locale”.
Il bando, che sarà illustrato nel dettaglio alle imprese da Paola Fava, responsabile crediti speciali di Uni.Co,
è rivolto alle micro, piccole e medie imprese commerciali esistenti di vendita al dettaglio, di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e attività promiscue (es. commerciale e artigianale). Il contributo a fondo perduto previsto dal bando è fissato nella misura del 20% della spesa ammissibile per progetti di nuova fabbricazione e realizzati a partire dal 1° gennaio 2018. Vari gli interventi previsti che vanno, ad esempio, dalla ristrutturazione e manutenzione ordinaria e straordinaria all’ampliamento dei locali. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 10 giugno 2019.
INFO: CNA Territoriale di Fermo, resp. Luciana Testatonda, 0734/013205, testatonda@cnafermo.it

Fermo, 17 maggio 2019 L’Ufficio Stampa