FP CGIL ANCONA, GIORNATA MOBILITAZIONE LAVORATORI CIVILI DEL MINISTERO DELL’INTERNO

Giornata di mobilitazione ieri (17 aprile), organizzata dalla Funzione Pubblica
CGIL- CISL FP e UILPA (le tre sigle che si occupano di Pubblico Impiego) con le
Rappresentanze  Sindacali Unitarie della Pubblica amministrazione per chiedere
maggiori risorse per la retribuzione accessoria.
Titolo dell’iniziativa #RsuDaysubitomaggiori risorse . In prima linea, i lavoratori del
Ministero dell’Interno, i più penalizzati nelle retribuzioni con un rapporto di 1 a 5, nel
migliore dei casi, fino a 1 a 15, nei casi peggiori, rispetto alle altre amministrazioni,
in un quadro generale che vede la spesa per gli stipendi dei dipendenti dei ministeri
diminuita dell’11,4%, a fronte di una spesa pubblica in continua aumento.
Presso la Questura di Ancona, nell’ambito dell’ #RsuDay e in occasione dello
scambio di auguri pasquali, è stato presentato da parte dei Sindacati al neo questore di
Ancona, Claudio Cracovia, ed al Prefetto di Ancona, Antonio D’Acunto, il
documento con il quale si chiedono maggiori risorse per la retribuzione accessoria
dell’ amministrazione civile  dell’Interno.