I comici di Zelig “per la Fattoria” e “Save the Youths”

Serata di beneficenza al teatro comunale di Porto San Giorgio sabato 13 aprile
alle ore 21.15 con lo spettacolo “I comici per la Fattoria”, a sostegno della
Fattoria Sociale Montepacini e delle realtà sportive “Save The Youths” e Soccer
Dream  nate nell’alveo dell’esperienza di agricoltura sociale della Fattoria, che
coinvolge persone disabili, svantaggiate, richiedenti asilo  e volontari.
L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato alla Cultura che ha accolto
prontamente la proposta di Vito Garofalo, attore comico e teatrante di strada per
“vocazione d’amore verso il prossimo”, protagonista di alcune puntate di Zelig
con il personaggio di Vito Mariotti. Il mimo e il clown di Vito Garofolo si sono
formati da maestri per eccellenza: Marcel Marceau, Pierre Byland, Jango
Edwards. Con Vito  Garofalo ci saranno Andrea Midena, comico in tv a Zelig
Circus e Zelig Off e autore di Gioele Dix e Mago Forest, nonché Francesco
Damiano, attore e clown, anch’egli nel cast di Zelig Off e Zelig Uno.
L’assessore alla Cultura Elisabetta Baldassarri che è fondatrice, insieme al vice
sindaco di Fermo Francesco Trasatti e ad altri rappresentanti di associazioni  del
territorio della squadra di calcio  Save  The Youths Montepacini, nell’invitare la
cittadinanza a partecipare allo spettacolo ha voluto evidenziare come la realtà di
Montepacini “rappresenti un’esperienza di buone pratiche che sta scrivendo una
pagina importante nell’ambito dell’accoglienza e dell’inclusione delle persone
disabili, fragili, dei titolari di protezione internazionale e richiedenti asilo. Save
The Youths  non è solo una squadra di calcio che milita in un campionato di
terza categoria della Figc, ma un’esperienza sociale, umana e di riconoscimento
dei diritti delle persone che, a fronte di un contesto politico e sociale nazionale
e non solo, incentrato sulla paura, la rabbia e l’odio, racconta storie positive di
richiedenti asilo pienamente integrati che lavorano e nel contempo giocano a
calcio”. Anche i presidenti della Fattoria Sociale Montepacini-Soccer Dream e
Save The Youths  Vittorio Cugnigni e Muhamed Lamin Marr si augurano “una
importante partecipazione allo spettacolo” evidenziando come “la gratuità, il
dono, la fratellanza e il pieno riconoscimento dei diritti, sono prerogative
dell’esperienza sociale della Fattoria Montepacini e hanno bisogno essere
confortate dall’abbraccio della cittadinanza e del territorio”.

10 aprile 2019