26° GIRO DELLE ABBAZIE: IL 7 APRILE L’EVENTO DEL CAEM PER AUTO D’EPOCA A RASIGLIA DI FOLIGNO

Torna l’evento targato CAEM/Scarfiotti ancora una volta nella vicina Umbria

Dopo l’apertura stagionale con i cronometri di “240 minuti sotto le stelle”, il club CAEM/Lodovico Scarfiotti sta preparando la 26^ edizione del Giro delle Abbazie, fortunata serie turistico-culturale che ha permesso la visita e la conoscenza di notevoli siti storico/religiosi delle Marche e della vicina provincia di Perugia. L’obiettivo in questa occasione è il Santuario Madonna delle Grazie in località Rasiglia di Foligno, dov’è stato fondato a metà del XV secolo ed ha preso il nome da una statua della Madonna in terracotta. Molto interessanti sono anche gli affreschi votivi eseguiti da maestri folignati nel periodo della fondazione del Santuario.

L’appuntamento è per domenica 7 aprile, con la concentrazione prevista dalle ore 8,30 alle ore 9,30 in Piazza della Libertà a Tolentino (Macerata) per le operazioni preliminari e la colazione. Alle ore 10,00 i partecipanti con le loro auto d’epoca partiranno alla volta di Rasiglia, dove alle ore 11,30 sarà possibile la visita guidata. La sosta pranzo seguirà alle ore 13 presso il Ristorante Casaletto in località Casaletto di Sellano. Il programma terminerà con la visita alle ore 15,30 del suggestivo Borgo Rasiglia, situato ad oltre 600 metri d’altitudine e d’origine medioevale. Fu importante snodo commerciale tra Roma e la provincia anconetana. Nella località vi sono anche i resti del Castello Trinci, eretto dall’importante famiglia nobile folignate.

Al raduno saranno ammessi cinquanta equipaggi con auto immatricolate entro il 1985, con le iscrizioni che si chiuderanno il prossimo 31 marzo. Per informazioni si può telefonare al  392-6512448 (Carlo Lazzarini) o al 347-0663862 (Giovannino Ghizzone).

Lo staff organizzatore del CAEM/Scarfiotti ringrazia per il supporto Tecnostampa, GM Meccanica, Ca.Bi. Gomme e Ristorante Casaletto.

ufficio stampa CAEM/Scarfiotti – Giuseppe Saluzzi – 3356175593 – 22 marzo 2019