RLI cat. C1 con cedolare secca dal 20 maggio

Dalla data di avvio, 9 Gennaio 2019, la cedolare secca sugli immobili ad uso commerciale categoria catastale C1, sta avendo un riscontro sempre più positivo. In particolare in alcuni centri, lungo la dorsale adriatica e all’interno dei centri storici si registra un interesse sempre maggiore per i potenziali benefici del provvedimento. intanto l’Agenzia delle Entrate adegua a far conto dal prossimo 20 Maggio il modello RLI utile per la registrazione dei contratti ad uso diverso con la cedolare secca. L’annuncio, sul sito di informazione fiscale reca anche la possibilità di scarico del modello, obbligatorio come detto dal prossimo 20 maggio.