Giovedì 21 marzo Piero Massimo Macchini in “Gesticolors”.

Piero Massimo Macchini sarà il protagonista della serata in programma per giovedì 21
marzo alle 21 al Teatro Comunale di Porto San Giorgio, organizzata dall’Associazione Lagrù
in collaborazione con Proscenio e con il patrocinio del Comune: l’attore fermano porterà sul
palco “Gesticolors” l’ultima produzione di Lagrù e Marche Tube, firmata da Macchini,
Domenico Lannutti e Matteo Berdini, per il coordinamento e la supervisione di Priscilla
Alessandrini e le scenografie di Lagrù Scenografie.
“GestiColors” riassume i talenti di Macchini: comicità verbale e non verbale intrecciate
magistralmente allo slapstick, per una miscela inebriante ed esplosiva, in cui la battuta
verbale si confonde con la gag mimica, il sonoro comico si mischia con il gesto tecnico.
“Quello di Gesticolors è un teatro tecnico, gestuale – spiega l’attore – in cui la pantomima è molto
presente. Ancora una volta ho avuto a fianco Domenico Lannutti e Matteo Berdini, un team che
lavora sullo spettacolo dal punto di vista autoriale”.
“Dopo aver portato sul palco gioie e dolori della mia vita, ma sempre ridendoci su, perché solo
l’umorismo può salvarti la vita – dice Macchini – e aver affrontato il mondo con gli occhi di chi
nasce e cresce nella “piccola grande” provincia marchigiana, ho voluto esplorare la mia essenza
di italiano partendo da un interrogativo più che legittimo: perché il mondo è convinto che gli
italiani gesticolino così tanto e in modo così inconsueto? Da dove nasce questo nostro modo di
muoverci e di farci notare? Sono partito da questo per sviluppare un lavoro che fonde il mimo, la
narrazione, la comicità”.
Con “GestiColors” Macchini va oltre il monologo. L’unica certezza? Il finale liberatorio:
un’immagine in bianco e nero di Piero Massimo accanto al padre che guarda in tv Marcel
Marceau, arrivando così nel personale, un momento indelebile che lo ha portato a scrivere il
suo Zero Comico Assoluto, vale a dire “Francè il Mimo Parlante”.
Macchini, oltre ad essere protagonista sul palco, cura anche i costumi, mentre si è affidato ad
Andrea Mennozzi per il perfezionamento mimico, Irene Miconi per la consulenza storica e
all’occhio esterno di Paolo Figri, Gianluca Marinangeli, Sub-Limen, Giorgio Felicetti, Giacomo
Pompei, Cristiano Virgili, Samantha Vellini.

INFO E PRENOTAZIONI: 392 4450125
Biglietti:
intero € 12
ridotto € 10