Vito Crimi sott.io ricostruzione in visita nelle Marche

ANCONA 18 GENNAIO – “Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Ricostruzione, Sen. Vito Crimi, sarà in visita nelle Marche il prossimo 21 e 22 gennaio, insieme al Commissario Straordinario alla Ricostruzione, Prof. Piero Farabollini.
Incontrare i Sindaci e le popolazioni del cratere sismico è la priorità, ed è il punto di partenza di questa due giorni nei territori marchigiani dei commissari che parte da Pretare, con l’incontro con i rappresentanti delle città terremotate del piceno, proseguendo poi ad Ascoli Piceno con le autorità e le istituzioni e in un incontro con i tecnici impegnati nella ricostruzione.
Il programma prevede anche una visita al nuovo stabilimento della Tod’s ad Arquata del Tronto, simbolo di un settore che non molla e che insieme alle grandi aziende, ne ha tante piccole e medie che sono ripartite nonostante le difficoltà del post sisma.
Nella giornata del 22 gennaio, il senatore Crimi ed il commissario Farabollini saranno nella provincia di Fermo e di Macerata, partendo dall’ospedale di Amandola per poi arrivare a Tolentino ed incontrare anche qui i Sindaci e le popolazioni colpite dal sisma. La visita terminerà all’università di Camerino.”
Lo rendono noto con soddisfazione Roberto Cataldi, Giorgio Fede, Rachele Silvestri, Patrizia Terzoni e Mirella Emiliozzi, parlamentari del Movimento 5 stelle eletti nelle zone del cratere, e il Consigliere Regionale Beppe Giorgini. “Accogliamo con entusiasmo la visita del Sottosegretario Vito Crimi perché le zone fortemente colpite dal sisma hanno bisogno di ripartire con una nuova visione e nuova linfa che solo il Sottosegretario  Vito Crimi, nuovo delegato al Sisma 2016 e il Commissario straordinario alla Ricostruzione Prof Piero Farabollini possono dare”, concludono i parlamentari.