RITROVATI DUE ESEMPLARI DI TARTARUGHE LUNGO IL LITORALE DEL FERMANO

Negli ultimi giorni i militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto San Giorgio
sono intervenuti a seguito del ritrovamento di due carcasse di tartaruga della specie
“caretta caretta” ritrovate lungo il litorale del fermano.
Lo spiaggiamento è stato presumibilmente causato delle mareggiate che hanno
investito la costa fermana nello scorso fine settimana. Uno dei due esemplari era di
piccole dimensioni ed è stato ritrovato sul litorale di Porto Sant’Elpidio; l’altro
esemplare, invece, di grandi dimensioni – pesava circa 40 kg., lunga 70 cm. e larga 70
cm. – è stato ritrovato sul litorale del Comune di Pedaso.
Le carcasse, dopo la visita veterinaria di rito, sono state destinate a smaltimento da
ciascun comune a seconda del territorio di rinvenimento.
Il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, in rapporto di dipendenza
funzionale dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è
impiegato anche per la tutela degli ecosistemi marini ed in particolare delle specie
marine che abitano i nostri mari, avvalendosi all’occorrenza della collaborazione di
diversi enti ed associazioni di volontariato al fine di prestare soccorso agli animali
marini in difficoltà.