Domenica 9 dicembre “Giangatto e la strega Giuseppina”

E’ vero quanto si dice delle streghe? Che siano brutte e cattive? Giuseppina è una strega
distratta e un po’ pasticciona, ma non mangia i bambini, visto che preferisce i cioccolatini. Il
suo assistente Giangatto, un gatto musicista e apprendista stregone, la sta aiutando a
preparare una pozione magica, quella che serve a vincere la paura.
“Giangatto e la strega Giuseppina” è il titolo dello spettacolo che la compagnia Teatro Invito
di Lecco allestirà domenica 9 dicembre alle ore 17 al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio,
per la rassegna domenicale “Tutti a teatro”, a cura de Lagrù Ragazzi.
“Lo spettacolo va nel solco della ricerca di Teatro Invito sulla fiaba classica – riferisce Oberdan
Cesanelli di Lagrù Ragazzi – il testo, in buona parte in rima, va nella direzione del divertimento
scanzonato, con una scena caratterizzata da oggetti apparentemente semplici ma utilizzati in
modo ingegnoso. Il pubblico sarà coinvolto nella storia e nell’approntamento di vere e proprie
piccole magie”.
Giangatto e Giuseppina racconteranno tre fiabe dal punto di vista della strega: Hansel e Gretel,
Biancaneve e la Baba Jaga, per dimostrare che le streghe e le loro magie possono essere
benefiche e non c’è niente di cui aver paura.
Biglietto € 5.00
INFO e PRENOTAZIONI: 328.7756579