“Ora corro per Geova” , al congresso dei testimoni di Geova un battezzato del Fermano

Per 12 anni ha corso con i go kart a livello nazionale e internazionale riscuotendo discreti
risultati, tanto che nel corso della sua carriera sportiva ha anche ricevuto un paio di offerte
di contratto per corse automobilistiche di alto livello. Poi la svolta. Lo studio della Bibbia già
intrapreso da qualche tempo con la sua congregazione lo ha portato a lasciare questo
sport per intraprendere un altro tipo di corsa, quella cristiana. Oggi ha confermato la sua
decisione con il battesimo in acqua.
Emiliano dice:
“Le decisioni che ho preso sono state delle rinunce per me e hanno richiesto coraggio, ma
posso affermare che sono nulla in paragone con l’emozione che ho provato oggi di fronte a
quella che a mio avviso è la decisione più importante della mia vita. Guardo ancora le
corse di auto e ogni tanto vado a fare una corsa tra amici. In ogni caso non ho nessun
rimpianto, nessuna vittoria sportiva può valere quanto un buon rapporto con Dio e far parte
di una fratellanza cristiana esistente fra i Testimoni di Geova.