Un’esplorazione collettiva della Senigallia Invisibile

Sabato 26 maggio alle ore 09.00 in Piazza del Duca partirà un’esplorazione collettiva della città di Senigallia, in compagnia di un’app interattiva e dei ragazzi della Scuola Secondaria “L. Mercantini”, che ci guideranno alla scoperta della “Senigallia Invisibile”.

Quali sono gli strati invisibili di una città? È la domanda cui hanno dato risposta gli allievi della 2a A e della 2a C della Scuola Secondaria I° ‘L. Mercantini’ attraverso il laboratorio di storytelling ideato e condotto da Sineglossa Creative Ground e guidato dalla scrittrice e sceneggiatrice Alessia Tripaldi e dall’artista visivo Giacomo Giovannetti, che ha condiviso con i giovani artisti le proprie tecniche creative realizzando con loro degli artwork esclusivi.
Il progetto è stato finanziato e sostenuto dalla fondazione Cariverona. Partner del progetto sono l’istituto comprensivo Mario Giacomelli e Spazio Lapsus, nella figura dell’art director Andrea Simonetti.

Scrittura, poesia e immagini per raccontare il percorso lungo le antiche mura di Senigallia attraverso ciò che di esso è nascosto alla vista, perché ormai cancellato dal tempo o perché presente soltanto nella fantasia dei giovani abitanti della città. I racconti della Senigallia invisibile sono così confluiti in Artwalks, un’app gratuita, già disponibile e scaricabile per android e ios, che permette di scoprire i territori attraverso l’arte e di raccontarli condividendo una cartolina multimediale.

L’appuntamento è per le 09.00 del prossimo sabato in Piazza del Duca, l’evento è aperto a tutti, muniti di curiosità e app “artwalks” nello smartphone.  

Per saperne di più contatta info@sineglossa.it

Nicoletta Franchini
Sineglossa comunicazione
nicoletta.franchini@sineglossa.it