“I pro e i contro”, opere degli anni ’60 in mostra

“I pro e i contro… e dintorni” è il nome dato alla mostra patrocinata
dall’Assessorato alla Cultura che è stata inaugurata nella sala Imperatori. Sui
piedistalli sono finite le opere provenienti da collezioni private realizzate tra il
’60 e il ’69. Domenica scorsa, in occasione dell’inaugurazione, è intervenuto
per la presentazione il critico d’arte Daniele Taddei. L’introduzione al percorso
artistico è stata curata da Diego Paride Della Valle, mentre l’assessore
Elisabetta Baldassarri ha portato il saluto dell’Amministrazione.
I visitatori potranno ammirare le opere di Ugo Attardi, Aldo Bergolli, Ennio
Calabria, Mino Ceretti, Ferdinando Chevrier, Fernando Farulli, Gianfranco
Ferroni, Franco Francese, Alberto Gianquinto, Carlo Hollesch, Ennio Morlotti,
Paolo Pasotto, Mario Rosselli, Wladimiro Tulli e Renzo Vespignani.
La mostra è aperta al pubbblico fino al 25 aprile, dal giovedi al sabato dalle ore
18 alle 20 e le domeniche dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 20 (info:
338.2792666).

27 marzo 2018