TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, FILT CGIL: SERVIZIO AD HOC

I lavoratori del trasporto pubblico locale, in questi giorni di
maltempo, hanno svolto un servizio efficiente garantendo la
mobilità dei marchigiani. Il tutto nonostante ritardi e disagi,
inevitabili considerando le abbondanti nevicate.
I circa 1600 lavoratori, tra autisti, officine e impiegati,
sono stati all’altezza della situazione – fa sapere Luca
Polenta, segretario regionale Filt Cgil Marche -. I problemi e
le difficoltà non sono mancati ma, grazie alla prontezza e alla
professionale del personale del Tpl, alla fine, la mobilità è
stata garantita. E questo anche se alcune corse su gomma sono
state soppresse e alcune frazioni sono rimaste isolate.
Ancora una volta, le aziende del settore hanno svolto al meglio
il proprio ruolo. Dichiara Polenta; L’auspicio, dunque, in
vista delle gare per il rinnovo del servizio che dovrebbero
svolgersi quest’anno, è quello di valorizzare ancor più le
professionalità esistenti tutelando al massimo i lavoratori del
Tpl.