Emilbronzo 2000 Montale R. (Mo) – Ecoenergy04 Moie : 1 – 3

ecoenergy1010Moie Inizia meravigliosamente la nuova avventura in B1 dell’Ecoenergy04 Moie. Violato con autorità il campo dell’Emilbronzo 2000, che solo nel terzo set riesce a resistere ad una formazione moiarola più precisa e determinata.
Mister “Pippi” Lombardi mette in campo Giulia Cecato in regia con Chiara Baroli opposta, centrali Martina Spicocchi e Sofia Cerini, diagonale d’attacco Chiara Falotico e capitan Manuela Roani, liberi Sara Zannini per la ricezione e Marzia Mercanti per la difesa. Sulle tribune il gruppo Club Volley Moie “Cuore moiarolo” con bandiere e tamburi.  L’inizio partita vede un Emilbronzo molto attenta e presente a muro. Moie risponde con soluzioni di precisione, specialmente con Chiara Falotico. Si procede a braccetto fino al 10 pari quando le locali, cercando di forzare alcune giocate, incorrono in numerosi errori che procurano il primo strappo della partita a favore delle ospiti: 10-15. Adesso Moie è padrona del campo e sull’insidioso servizio di Chiara Baroli indirizza definitivamente il primo set: 11-20. Gualdi cerca di mischiare le carte ma ormai le biacorosse vedono il traguardo e chiudono facilmente con il loro nuovo capitano Manuela Roani: 18-25 e 0-1.
Si riprende a giocare con la formazione moiarola che commette qualche errore di troppo, le emiliane ne approfittano e prendono un po’ di vantaggio: 10-7. Moie riesce subito e recuperare con Chiara Baroli: 11-11. Si procede a strattoni con le biancorosse capaci di alternare buone cose ad altre meno buone: 14-11, 15-14, 17-14, poi 18-18. Il set è ancora tutto da giocare perché l’Ecoenergy04 sembra superiore ma la squadra di casa non ha nessuna voglia di mollare. Il libero Severi tra le emiliane e Chiara Baroli tra le nostre continuano a mettersi in evidenza: 21-21. Uno splendido muro di Martina Spicocchi, un attacco della solita Chiara Baroli e due errori avversari decidono il set e portano Moie al doppio vantaggio: 21-25 e 0-2.
Nel terzo set tutto sembra indirizzato inesorabilmente verso un secco 0-3, ma sul 6-13 per le ospiti l’Emilbronzo ritrova improvvisamente la sua proverbiale faccia, tira fuori la grinta e grazie agli ottimi turni di servizio di Ferretti e Saccani riesce a ribaltare il punteggio: 19-17. Moie ha un sussulto di orgoglio e rimette la testa avanti con Manuela Roani (19-20), ma adesso la squadra di Baldi è più propositiva e riesce a conquistare il parziale grazie alle conclusioni di Gozzi e Brina, entrambe efficaci da posto quattro: 25-21 e 2-1.
Il quarto parziale vede Moie partire a razzo e con due ace di Sofia Cerini mette in ginocchio la ricezione locale: 1-8. Le locali tentano disperatamente la rimonta che però in questo parziale non si concretizza. Moie nel finale è superiore e con un muro di Martina Spicocchi, una pipe di Chiara Baroli e ben quattro punti di Chiara Falotico chiude definitivamente la partita: 18-25, 1-3 e festa grande tra i caldi tifosi ospiti.
Sabato 21 Ottobre al Palazzetto di Moie, con inizio alle ore 18.00, esordio casalingo contro il San Giustino. L’ingresso è gratuito e chi vorrà esserci sarà il benvenuto.

Daniele Guerro

Fonte: Volley Moie