Calcio a 5 serie D: La Virtus Moie alla ventiseiesima stagione

moiea5Moie L’autunno per gli sportivi rappresenta da sempre l’inizio della stagione agonistica e per la Virtus Moie non può essere altrettanto; la società di futsal moiarola, una delle più longeve del panorama sportivo regionale, dopo aver spento le venticinque candeline, si appresta a dare il via alla stagione numero ventisei nel campionato federale di calcio a 5. Dopo i numerosi addii, la società del Presidente Marco Fabbri, ottimamente orchestrata dagli storici dirigenti Luca Montesi , Paolo Fabbri e Mauro Spinsanti, hanno cercato seppur con qualche difficoltà,di mettere a disposizione del confermato mister Dellabella (coadiuvato nel ruolo da Matteo Pirro) un roster composto da un mix di giocatori esperti e nuove leve, a conferma della volontà della società di intraprendere un percorso di crescita atto a garantire un futuro al lavoro svolto nel corso degli anni. Per completare la rosa, insieme ai confermati Ciaffoni Michele e Lorenzo, Pittori, Cardinaletti e Tassi, hanno fatto il loro gradito ritorno Donninelli e Brega, con quest’ultimo proveniente dall’Avis Genga insieme a Burzacca, Rango e Bruffa. Dalla categoria superiore arriva Abatelli, chiamato a difendere la porta, insieme al già citato Brega, con Marco Grizi dotato di più esperienza pronto a scendere in campo ad ogni evenienza. Gli altri acquisti sono Renzi, proveniente dal calcio a 11, Andreassi e Barbaresi, già noti al mondo del futsal marchigiano oltre a Rada e Rettaroli, giovani talenti ancora tutti da scoprire. Il battesimo ufficiale della stagione, venerdì 29 settembre tra le mura amiche di via Torino, è andato a favore dei rossoblù di Moie; un 5-4 portato a casa grazie alle reti di capitan Ciaffoni, Rada e la tripletta di Cardinaletti. Un inizio che ripaga ottimamente il lavoro svolto dalla dirigenza durante la preseason e che fa ben sperare per il continuo del campionato. La Virtus Moie disputa le gare interne nel Palasport di via Torino il venerdì alle ore 22:30. Per coloro che intendono aggiornarsi sulle sorti della Virtus possono farlo attraverso la pagina Facebook.

DANIELE GUERRO