IL MANAGEMENT DI UBI CREDE NEL PIANO INDUSTRIALE 2019-2020 E INVESTE NELLA BANCA

modello-business-ubi-bancaUn segnale importante a sostegno del Piano Industriale 2019/2020 arriva dal management di UBI, che
crede e investe nella Banca.

Bergamo, 20 settembre 2017 – Il Consiglio di Gestione di UBI Banca, riunitosi in data odierna, ha preso atto
dell’esito delle adesioni al Piano di incentivazione a lungo termine, rivolto al Personale più rilevante del
Gruppo, lanciato a sostegno del Piano Industriale 2019/2020 presentato in data 10 maggio 2017.
Tale Piano, approvato dall’Assemblea degli Azionisti nell’aprile di quest’anno, presenta caratteristiche
innovative nel panorama bancario, e comporta l’impegno finanziario diretto del personale interessato con
l’acquisto diretto sul mercato di azioni della Banca da parte di ciascun manager per una quota predeterminata
della retribuzione annua lorda1

. Tali azioni rimarranno vincolate e indisponibili per tutta la durata del Piano.
L’investimento effettuato dal manager può incrementarsi per effetto della struttura del piano, che prevede il
riconoscimento di un numero crescente di azioni in ragione principalmente del conseguimento degli obiettivi
collegati al Piano Industriale, in funzione dei risultati conseguiti al 2019 e al 2020, oltre che per l’aumento di
valore del titolo.
L’eventuale premio maturato sarà riconosciuto in titoli azionari della Banca, quale strumento più appropriato
per garantire l’allineamento tra gli interessi di tutti gli azionisti e stakeholder e quelli del management.
All’esito del periodo di sottoscrizione, il management che ha aderito all’iniziativa risulta aver
complessivamente sottoscritto circa 400.000 azioni per un controvalore complessivo di 1,6 milioni di euro.

Per ulteriori informazioni:
UBI Banca – Investor Relations – tel. +39 035 3922217
E-mail: investor.relations@ubibanca.it
UBI Banca – Media Relations – tel. +39 027781 4213 – 4936 – 4938
E-mail: media.relations@ubibanca.it
Copia del presente comunicato è disponibile sul sito www.ubibanca.it