I TESTIMONI DI GEOVA DEL FERMANO E MACERATESE IN ASSEMBLEA PER PARLARE DELL'AMORE

geova01703Fermo 18 marzo – Un totale di oltre 3500 persone provenienti dalle province di Fermo e Macerata

gremiranno la Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova a Roseto degli Abruzzi questo fine settimana per

un incontro dal tema:  Continuiamo ad amare Geova.

In un tempo in cui Dio viene raramente ricordato oppure incolpato di tutti i mali del mondo, come

possiamo dimostrare di amarlo e di considerarlo il nostro migliore Amico? Come possono i genitori

insegnare ai propri figli ad amare Dio? E inoltre come possiamo mostrare un amore senza ipocrisia verso il

nostro prossimo? Saranno questi alcuni degli argomenti trattati durante il congresso.

Non vedono l’ora di assistervi anche Claudio e Bruna che hanno per la prima volta partecipato ad una di

queste assemblee nel lontano 1964 e che da allora non vi sono mai mancati. A quel tempo ci ricorda

Claudio a Monte Urano dove vivevamo c’erano 5-6 Testimoni e altrettanti nella città di Macerata dove

qualche anno dopo ci siamo trasferiti. E’ sicuramente emozionante per loro vedere che nelle province in

cui circa cinquant’anni fa c'erano solo alcuni Testimoni oggi se ne contano migliaia.

Un evento che Claudio e Bruna, come ogni Testimone presente, attendono con ansia è la cerimonia del

battesimo in acqua per completa immersione, come fece Gesù, che si terrà a partire dalle ore 11:35.

In Italia i Testimoni di Geova sono circa 251.000 e nel mondo più di 8 milioni e tutti questi sono

impegnati per diffondere il messaggio biblico. Per maggiori informazioni sui Testimoni di Geova e sul

programma di questa assemblea si può consultare il sito www.jw.org.

Come avviene in tutti gli incontri dei Testimoni, l’ingresso è libero e non si fanno collette.