Terremoto stanziati altri 70 milioni di euro per la fase di emergenza

1024x576@LaStampa_itROMA – In seguito agli eventi sismici e degli eccezionali fenomeni meteorologici che hanno colpito i territori di Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria, il Consiglio dei ministri ha deliberato l’estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottata con la delibera del 25 agosto 2016 e autorizzato un ulteriore stanziamento di 70 milioni di euro destinato a far fronte ad ulteriori interventi di soccorso legati alla fase di emergenza. Lo stanziamento andrà a valere sulle disponibilità del Fondo per le Emergenze Nazionali.